rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport

Pallamano A d'Elite: Junior Fasano in semifinale scudetto col Bologna

FASANO - La Junior Fasano batte il Teramo anche nella gara di ritorno dei quarti di finale e si qualifica per le semifinali-scudetto del campionato A di Élite di pallamano: avversaria dei biancoazzurri sarà il Bologna. Si va in campo a Fasano già sabato prossimo, vigilia di Pasqua, o martedì 26 in caso di posticipo televisivo; ritorno in Emilia il 30 aprile o 3 maggio.

FASANO - La Junior Fasano batte il Teramo anche nella gara di ritorno dei quarti di finale e si qualifica per le semifinali-scudetto del campionato A di Élite di pallamano: avversaria dei biancoazzurri sarà il Bologna. Si va in campo a Fasano già sabato prossimo, vigilia di Pasqua, o martedì 26 in caso di posticipo televisivo; ritorno in Emilia il 30 aprile o 3 maggio.

La gara con il Teramo comincia con una Junior subito determinata in difesa: solo una rete al passivo nei primi dieci minuti, tante palle recuperate e molta prima e seconda fase. I biancoazzurri tuttavia tirano con percentuali basse e non prendono il largo. Dumnic mette in campo Bobicic e il diciottenne non delude le aspettative dell'allenatore, entrando subito in partita: alla fine saranno sei gol, due assist e quattro rigori procurati per il montenegrino, oltre a tanta sostanza in difesa. La Junior si sblocca in attacco, gioca bene e riesce così a fare il parziale decisivo, 9-2 fra il 12' e il 21', chiudendo avanti di nove reti la prima frazione: 16-7.

Dopo l'intervallo il Teramo parte forte cercando la rimonta: gli abruzzesi giocano meglio del primo tempo nell'attacco organizzato, la Junior frena un po' sul piano del ritmo e concede più del lecito in difesa. Al 13' gli ospiti raggiungono il 22-18, avendo già segnato quattro reti in più dell'intero primo tempo, ma la Junior si sveglia e con una bella reazione d'orgoglio si riporta a più sette grazie al 3-0 che chiude la partita. Negli ultimi dieci minuti entrano anche tutti gli under 18 biancoazzurri, con due gol del giovanissimo mancino Ancona. Risultato finale 31-23: top scorer dell'incontro anche stavolta Pippo Kokuca con nove reti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano A d'Elite: Junior Fasano in semifinale scudetto col Bologna

BrindisiReport è in caricamento