rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Pallamano, è già divorzio tra Junior Fasano e il terzino croato Marko Vidovic

FASANO - E' durata appena 50 giorni la permanenza del difensore croato Marko Vidovic nella Junior Fasano. La conclusione di questo brevissimo rapporto è stata comunicata con uno stringatissima nota: "La Junior Fasano comunica di aver rescisso consensualmente l'accordo con il giocatore Marko Vidovic. La società è già al lavoro per reperire un sostituto del terzino sinistro croato". L'annuncio arriva all'indomani dell'esclusione dall'accesso al terzo turno della Challenge Cup, in seguito alla sconfitta subita in Lussemburgo.

FASANO - E' durata appena 50 giorni la permanenza del difensore croato Marko Vidovic nella Junior Fasano. La conclusione di questo brevissimo rapporto è stata comunicata con uno stringatissima nota: "La Junior Fasano comunica di aver rescisso consensualmente l'accordo con il giocatore Marko Vidovic. La società è già al lavoro per reperire un sostituto del terzino sinistro croato". L'annuncio arriva all'indomani dell'esclusione dall'accesso al terzo turno della Challenge Cup, in seguito alla sconfitta subita in Lussemburgo.

L'arrivo di Vidovic era stato presentato con una certa enfasi il 7 ottobre dalla dirigenza della squadra: "Nato a Fiume, in croato Rijeka, il 23 marzo del 1987, Marko Vidovic è alto 2,01 e il suo peso-forma è di 95 kg. Terzino sinistro, è un grande difensore e un ottimo tiratore dalla lunga distanza: proprio il tipo di giocatore che la società del presidente Angelo Dicarolo cercava con pazienza. Vidovic ha esordito in prima lega croata a 17 anni nell'HC Crikvenica; l'anno scorso ha cominciato la stagione nello Zamet Rijeka, trasferendosi poi nel gennaio 2010 allo Zadar".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, è già divorzio tra Junior Fasano e il terzino croato Marko Vidovic

BrindisiReport è in caricamento