rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Parcheggi al palazzetto, domani il Comune incontra la Stp per istituire il bus-navetta

BRINDISI – Si terrà domani mattina alle ore 11 un incontro tra il Comune e la Stp per individuare nuove soluzioni per il trasporto dell'utenza soprattutto in occasione degli eventi sportivi. Leggendo tra le righe del comunicato ufficiale, si parlerà della possibilità di istituire un bus-navetta che accompagni tifosi e appassionati al palazzetto in occasione delle partite interne dell'Enel Basket.

BRINDISI - Si terrà domani mattina alle ore 11 un incontro tra il Comune e la Stp per individuare nuove soluzioni per il trasporto dell'utenza soprattutto in occasione degli eventi sportivi. Leggendo tra le righe del comunicato ufficiale, si parlerà della possibilità di istituire un bus-navetta che accompagni tifosi e appassionati al palazzetto in occasione delle partite interne dell'Enel Basket.

Si dà vita, così, ad una proposta avanzata già nella serata di domenica da "Brindisi Report" dopo l'ingorgo venutosi a creare a pochi minuti prima della partita tra Brindisi e Cremona, con la gente che non riusciva ad accedere al "Palapentassuglia" perchè tutti i posti per parcheggiare le auto erano stati occupati. Momenti di grande tensione, gente che inveiva contro gli addetti alla Multiservizi che avevano transennato le due aree-parcheggio ormai già piene, e contro gli agenti della polizia municipale che dovevano solo regolare il traffico e sono stati costretti loro malgrado a bloccare gli automobilisti che pensavano invano di trovare un posto lì dove invece non c'era più spazio per nessuno.

Ma la polemica non aveva coinvolto solo gli abbonati al palazzetto (molti hanno trovato posto solo al quartiere La Rosa, altri hanno lasciato la vettura in divieto di sosta rischiando di beccarsi multa e rimozione del mezzo con il carro attrezzi, mentre altri ancora hanno fatto dietrofront tornando a casa, esasperati dalle inutili ricerche per un posto auto). Il giorno dopo, anche i rappresentanti politici avevano detto la loro, a cominciare dal presidente del Consiglio comunale Giampiero Pennetta che si era proposto come portavoce della richiesta di bus-navetta in grado di accompagnare i tifosi al palazzetto, inducendoli così a non recarsi direttamente al palazzetto con l'auto. Successivamente, c'era stata anche un'interrogazione del consigliere comunale dell'Api Francesco Cannalire che si era detto favorevole al bus-navetta. Anche la Stp, nella persona del consigliere comunale Antonio Pisanelli (rappresentante del Comune nel Cda della Società Trasporti Pubblici) aveva affermato che fosse una soluzione possibile, bastava solo che da Palazzo di Città ne facessero formale richiesta.

L'assessore ai Trasporti Paolo Chiantera si è subito attivato e domani incontrerà i rappresentanti della Stp per studiare le modalità dell'intervento. "Innanzitutto, però - ha detto Chiantera - vorrei sottolineare che l'intenzione principale dell'Amministrazione comunale non comporti alcuna spesa complessiva nei confronti dei contribuenti. Per questo, piuttosto che ideare nuove linee appositamente per il palazzetto, chiederemo un potenziamento del servizio, trasferendo per queste necessità linee che oggi non ottengono alcun riscontro di utenza".

"Detto questo - conclude Chiantera - speriamo di essere utili alle esigenze dei cittadini, sebbene ritenga necessario ricordare a molti tifosi che gli spazi sarebbero meglio distribuiti se tutti noi ci abituassimo per esempio ad andare in 4-5 al palazzetto con un'unica auto, e se parcheggiassimo meglio la nostra vettura, nel pieno rispetto di chi arriverà dopo di noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi al palazzetto, domani il Comune incontra la Stp per istituire il bus-navetta

BrindisiReport è in caricamento