rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Parcheggi al palazzetto: niente navetta, ma la Stp potenzia il collegamento con La Rosa

BRINDISI – Non ci sarà una navetta dedicata al palazzetto, ma il Comune ha deciso di potenziare i collegamenti della Stp con il quartiere La Rosa, così da convincere molti tifosi e appassionati a rinunciare a prendere l'auto, evitando così di ritrovarsi nei maxi-ingorghi come quelli che si sono registrate alcune settimane fa, in occasione dell'ultima partita interna dell'Enel Basket.

BRINDISI - Non ci sarà una navetta dedicata al palazzetto, ma il Comune ha deciso di potenziare i collegamenti della Stp con il quartiere La Rosa, così da convincere molti tifosi e appassionati a rinunciare a prendere l'auto, evitando così di ritrovarsi nei maxi-ingorghi come quelli che si sono registrate alcune settimane fa, in occasione dell'ultima partita interna dell'Enel Basket.

In quell'occasione, si erano registrate proteste molto vivaci, con gli abbonati che non sapevano più dove parcheggiare l'auto perchè i posti all'esterno del palazzetto erano stati tutti occupati. Da qui, la proposta partita da "Brindisireport": perchè non istituire una navetta che, al pari di quanto avviene in altre città in occasione dei grandi eventi, conduca i tifosi al palazzetto. Niente navetta, sia per un fatto di costi che per difficoltà di percorso. Ma una soluzione andava individuata, e proprio a questo è servito l'incontro tenutosi oggi tra l'Amministrazione comunale di Brindisi, rappresentata dall'assessore ai Trasporti Paolo Chiantera, la Stp rappresentata dall'avvocato Maurizio Falcone e dall'ingegner Teodoro Muscogiuri, e la società Enel Basket, con il dirigente Giuseppe Marinò.

Dopo un'ampia discussione avvenuta nella Commissione Consiliare competente, l'Amministrazione Comunale ha assicurato ogni sforzo tendente a favorire aree di parcheggio destinate ai portatori di handicap nelle immediate vicinanze della struttura sportiva. Si è ritenuto così di potenziare i collegamenti pubblici della Stp da e per il Quartiere La Rosa, quartiere in cui insistono ampi spazi destinati alla sosta.

Saranno verificati anche i posti auto disponibili nei parcheggi e la possibilità di individuare soluzioni tecniche che possono offrire un maggior numero di posti. Sarà, inoltre, attivata una collaborazione tra gli operatori della Multiservizi e i vigili urbani per la migliore gestione dei parcheggi, evitando inutili incolonnamenti ad esaurimento dei posti disponibili, previo avviso agli automobilisti.

Verificata quindi la impraticabilità di soluzioni con mezzi pubblici dedicati, sia per la difficoltà di percorso, essendo le strade non facilmente percorribili, sia per i costi di gestione, il Comune ha così ritenuto - si legge in una nota - "di fare ogni utile sforzo per migliorare la situazione ma si ritiene necessario anche invitare i tifosi sia ad utilizzare i mezzi pubblici sia a utilizzare auto private per più persone".

Allo studio sono infine altre soluzioni per abbinare l'abbonamento ai posti auto del parcheggio. La Società Trasporti Pubblici provvederà tempestivamente ad informare i cittadini circa gli orari ed i percorsi delle corse interessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi al palazzetto: niente navetta, ma la Stp potenzia il collegamento con La Rosa

BrindisiReport è in caricamento