Bel Brindisi, Fasano cinico: il derby finisce in parità (1-1)

Biancazzurri in vantaggio con D'Ancora nel primo tempo. Dopo aver sprecato varie occasioni, subiscono il gol di Ganci nella ripresa

BRINDISI – Ai punti il Bridisi avrebbe meritato di più, ma se non si sfruttano le occasioni create, poi, bisogna accettarne le conseguenze. Finisce 1-1 il derby fra Brindisi e Fasano, valevole per la 17esima giornata del campionato di Serie D (girone H). In un Fanuzzi che regala una modesta cornice di pubblico (poco più di 200 i tifosi giunti da Fasano, poco più di 1000 i brindisini), si interrompe a tre la striscia di vittorie consecutive degli uomini di mister Ciullo, che comunque confermano i progressi fatti vedere nelle ultime settimane. 

I biancazzurri hanno dominato il secondo tempo, andando a segno con D'Ancora, al 25'. Dopo aver sprecato numerose occasioni per raddoppiare, Marino & co. AL 30' della ripresa hanno incassato la rete del pareggio di Ganci, autore di un magistrale calcio di punizione. Il Brindisi non riesce dunque a sfruttare l'occasione di portarsi a ridosso della zona playoff, distante ancora quattro punti, mentre la squadra allenata da Leterza, a quota 30 punti, resta al quarto posto.  

Primo tempo

Il Brindisi parte con buon piglio. Zappacosta, pimpante sul versante destro, al 6’ si fa vedere con una conclusione che finisce sul fondo dopo una deviazione, al termine di una percussione solitaria.

Anche oggi Brindisi in campo con l’ormai collaudatissimo 3-5-2, con Pizzolato in porta e difesa a tre composta da Dario, Iannicello e Fruci. A centrocampo, Escu e Boccadamo confermati sugli esterni. Marino in cabina di regia. Pizzolla in interdizione. A Zappacosta il compito di incursore. In attacco, D’Ancora a supporto della punta Toure.

I biancazzurri giocano a ritmi sostenuti. Più compassata la manovra del Fasano, che non si fa vedere dalle parti di Pizzolato. Al 16’, Fruci, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpisce il cuoio in spaccata, senza inquadrare la porta. L’altro difensore centrale, Ianniciello, sfiora il vantaggio al 25’, con un altro intervento in spaccato. Sugli sviluppi del corner che ne consegue, il Brindisi raccoglie il meritato vantaggio con D’Ancora, che di testa, imbeccato da Marino, anticipa un avversario, battendo il portiere Suma. Gli ospiti non reagiscono. Al 45', non si registra una sola occasione di marca fasanese.

Secondo tempo

Dopo una prima frazione da dimenticare, il Fasano approccia la ripresa con ben altra determinazione, Ma è ancora il Brindisi a sfiorare la rete all'11' con D'Ancora, che dai venti metri costringe Suma a un volo acrobatico per togliere la palla dal sette. I padroni di casa ci riprovano al 19', con una incursione sulla fascia sinistra di Toure, che arriva sul fondo e serve al limite dell'area Marino, che da posizione centrale sfiora il bersaglio con un tiro di prima intenzione. Al 28' Cavaliere si mette in mostra con un tiro a giro dal vertice destro dell'area di rigore, che sfiora l'incrocio alla sinistra di Pizzolato. Si tratta delle prove generali del gol. Al 30', infatti, il Fasano conquista il pareggio con un uno splendido calcio di punizione dal limite di Ganci, che con una strepitosa parabola scavalca la barriera e trafigge Pizzolato. 

Rivitalizzato dal gol, il Fasano prende fiducia e alza il forcing, ma nell'ultimo quarto d'ora non si registrano occasione degne di nota. Con questo pari, il Brindisi allunga a cinque la striscia di risultati positivi. Dopo la domenica di sosta per le festività natalizie, il campionato riprenderà il 5 gennaio, con la prima giornata del girone di ritorno, quando a Brindisi arriverà il Taranto. 

Tabellino

Brindisi-Fasano: 1-1

Brindisi (3-5-2): Pizzolato, Dario, Fruci, Ianniciello, Escu, Pizzolla, Marino, Zappacosta, Boccadamo, D’Ancora (Ancora dal 27' st), Toure (Cuomo dal 44'st). All. Lacirignola, Capone, Merito, Giovane, Lombardo, Nardelli, Ancora, Rondini, Cuomo. All. Ciullo

Fasano (4-4-2): Suma, De Vitis, Rizzo, Gonzales, Pedicone, Gomez (Cavaliere dal 21' st), Ganci, Schena (Titarelli dal 27' st), Chocis (Bernardini dal 16' st), Diaz, Prinari (Serri dal 41' st). All: Laterza. A disp. Notaristefano, Panebianco, Scardicchio, Pittelli, Bernardini, Lanzone, Tutarelli, Serri, Cavaliere. All. Laterza

Arbitro: Davide Faraon di Conegliano, coadiuvato dagli assistenti di linea Cipolletta di Avellino e Maiorino di Nocera Inferiore

Marcatori: Suma (Br) al 25’ pt; Ganzi (Fa) al 30' st

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note: Poco meno di 1500 spettatori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento