rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport Ostuni

Parma-Lazio: stasera la finale di lusso del torneo Città di Ostuni

OSTUNI - Sarà Parma- Lazio la finale dell’ottava edizione del torneo “Città di Ostuni”, riservato alle formazioni Primavera. Nella prima semifinale i baby del Parma hanno superato ai calci di rigore il Cagliari. Così, per il secondo anno consecutivo, i ragazzi di Tiziano De Patre si candidano in maniera autorevole alla vittoria finale della manifestazione. Al «Giovanni Paolo II» di Francavilla Fontana non sono mancate emozioni, gol e spettacolo tra la compagine emiliana e la formazione isolana.

OSTUNI - Sarà Parma- Lazio la finale dell'ottava edizione del torneo "Città di Ostuni", riservato alle formazioni Primavera. Nella prima semifinale i baby del Parma hanno superato ai calci di rigore il Cagliari. Così, per il secondo anno consecutivo, i ragazzi di Tiziano De Patre si candidano in maniera autorevole alla vittoria finale della manifestazione. Al «Giovanni Paolo II» di Francavilla Fontana non sono mancate emozioni, gol e spettacolo tra la compagine emiliana e la formazione isolana. Perfetta parità, 1 a 1, dopo i 90 minuti regolamentari. Protagoonista assoluto della lotteria dei rigori è stato Stefano Tersini, difensore del Parma. Entrato in porta al posto del portiere D'Arsie (espulso e con i gialloblu che avevano esaurito le sostituzioni), l'improvvisato portiere si è superato, bloccando i rigori di Carta e Sanna, e realizzando il penalty che ha mandato il Parma in finale.

Nell'altra semifinale disputata al «Comunale» di Ostuni, la Lazio ha superato il Lecce per 1 a 0 . E' stata una prodezza di Tommaso Ceccarelli al 30' della ripresa, su calcio di punizione, a regalare la vittoria alla compagine di Alberto Bollini. Biancocelesti in finale a discapito, comunque, di un buon Lecce. La finalissima è in programma questa sera (23 maggio, alle ore 21), presso il campo comunale di Ostuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Lazio: stasera la finale di lusso del torneo Città di Ostuni

BrindisiReport è in caricamento