menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Champions League: Happy Casa Brindisi ad un passo dai Top 16

La squadra di coach Vitucci ad Istanbul, per vincere contro il Darussafaka o limitare la sconfitta per assicurarsi l’accesso ai Top 16. Si gioca mercoledì 13 gennaio alle ore 18 con diretta televisiva su Eurosport Player

BRINDISI - Il rinvio della partita di campionato, per le difficoltà incontrate da Varese con tutto il gruppo squadra alle prese con il Covid, ha consentito a coach Vitucci di preparare adeguatamente la trasferta in Turchia, dove Happy Casa Brindisi incontrerà la formazione del Darussafaka Tekfen, mercoledì 13 gennaio alle ore 18, nel Ayhan Sahenk Spor Solonu di Istanbul, in una partita che può valere la qualificazione al turno successivo della Champions League. Una settimana di lavoro in palestra ha consentito a coach Vitucci ed al suo staff di recuperare energie fisiche e mentali e di rimettersi nuovamente in corsa dopo le due sconfitte consecutive contro Pesaro e Cremona e le difficoltà incontrate per battere di misura l’Aquila Trentino. 

Squadra al gran completo. Rientra Udom

Sarà importante stabilire se James Bell, apparso in difficoltà nelle ultime partite, è riuscito a recuperare la migliore condizione fisica e di forma, e che anche Derek Willis possa garantire il rendimento elevato che ha caratterizzato il suo spettacolare inizio di inizio stagione, considerato che in questo tipo di manifestazione Happy Casa deve poter contare su tutti i suoi migliori al massimo della condizione. La squadra dovrà fare affidamento su Harrison, Thomas e Perkins come struttura base e su una “panchina” rivelatasi di straordinario supporto con Gaspardo, apparso in eccezionali condizioni fisiche e di forma contro Trentino, che farà leva sul giovane Riccardo Visconti che è stato il protagonista della partita al PalaPentassuglia con 20 punti realizzati (5/7 al tiro,5 rimbalzi,3 recuperi e 1 assist). La formazione sarà completata con il pieno recupero di Mattia Udom reintegrato già dallo scorso lunedì e risultato negativo all’ultimo tampone Covid come tutto il resto del gruppo-squadra, e con Zanelli, Krubaly, Guido, Cattapan e Motta.

Per un nuovo ruolo in Europa

Happy Casa Brindisi ha alla portata di mano la clamorosa opportunità di accedere al turno successivo e guadagnarsi un posto di prestigio fra le Top 16 del torneo, un risultato di straordinaria rilevanza che arriverebbe nel corso di una delle più esaltanti stagioni del basket brindisino e consegnerebbe alla breve ma già ricca storia della New Basket di Nando Marino un riconoscimento di livello europeo che si aggiunge al ruolo prestigioso che società e squadra hanno conquistato nella pallacanestro nazionale. 

Happy Casa Brindisi si presenta in campo ad Istanbul forte del risultato acquisito nella partita vinta al PalaPentassuglia con il punteggio di 92-81 (+11) e, quindi, con la possibilità di passare al turno successivo in caso di vittoria oppure di limitare una eventuale sconfitta ad un margine di - 10 punti. In questo caso resterebbe ininfluente sulla classifica anche il risultato del San Pablo Burgos impegnato in casa contro Oostende. Il calendario si completerà poi con l’ultima partita casalinga che la squadra di coach Vitucci disputerà al PalaPentassuglia il 27 gennaio alle ore20.30, contro il San Pablo Burgos già qualificato.

Nuovo format: sorteggio per i Play Off e Final Eight

A seguito degli ultimi sviluppi della pandemia Covid, la FIBA ha deciso di cambiare il format delle fasi successive della Champions League e perciò ha stabilito che l’accesso alla fase seguente fra i Top 16 avverrà per sorteggio delle quattro squadre che comporranno i quattro gironi. Il sorteggio avverrà il 2 febbraio prossimo in previsione dell’inizio della fase “play off” fissata per il 2 marzo, con partite che si giocheranno in forma andata e ritorno. Le prime due squadre classificate dei quattro gironi di questa prima fase di “play off” comporranno infine il raggruppamento delle 8 formazioni che parteciperanno alle “Final Eight” che si disputeranno a partire dal 5 maggio 2021, mentre per la sede la Fiba si è riservata di decidere anche in base alle squadre che disputeranno la finale.

Il Burgos resta in vetta

Nell'altra partita del Girone H, intanto, disputata stasera, il San Paolo Burgos ha battuto sul parquet amico i belgi dell'Oostende, per 88-73. Gli spagnoli dunque, prossimi avversari della Neew Basket, mantengono la vetta del girone. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, oltre 1200 nuovi positivi e oltre 1500 guariti

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Cronaca

    Minaccia di morte e terrorizza la madre e la moglie: finisce in carcere

  • Attualità

    "A Torre Guaceto le api vivono meglio e producono più miele"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento