Sport

Reggio Emilia ko: la Happy Casa Brindisi si rilancia in campionato

La New Basket si impone per 79-70, tornando alla vittoria dopo un mese. Willis lascia il campo alla fine del primo tempo, per un infortunio alla schiena

BRINDISI - La Happy Casa Brindisi torna alla vittoria in campionato, interrompendo un digiuno che durava dal 3 gennaio (vittoria contro Trento). Con il successo conquistato stasera (lunedì 1 febbraio), al PalaPentassuglia, contro l’Unahotels Reggio Emilia (79-70), la New Basket riaggancia il secondo posto, in coabitazione con Sassari e Bologna. Ma giovedì prossimo, nel recupero della partita contro Varese (palla a due alle ore 17.30), la squadra di Vitucci avrà la possibilità di staccare la concorrenza.

Priva dell’infortunato Harrison (ancora incerti i tempi di recupero dall’infortunio al ginocchio rimediato in Champions) la New Basket alla fine del primo tempo ha perso anche Willis, uscito zoppicante a causa di un infortunio alla schiena. Ma la doppia defezione non ha frenato una Happy Casa che nel terzo quarto, dopo un primo tempo equilibrato, ha piazzato la fuga per la vittoria. Perkins (17 punti), imprescindibile punto di riferimento sotto canestro, ha avuto un ruolo determinante. Le seconde linee Gaspardo (11 punti) e Udom (11 punti) hanno piazzato canestri pesanti nei momenti chiave della contesa. Thompson (14 punti) ha fatto come al solito la sua parte. 

Classifica-3

Primo quarto

Vitucci rimpiazza Harrison con Visconti. Lo starting five è completato da Thompson, Bell, Perkins, Willis. Reggio Emilia parte con Sutton, Bostic, Baldi Rossi, Taylor, Zyzlink. Visconti battezza subito la sua gara con una tripla. Nella costruzione del gioco si alternano Thompson e Willis. Perkins, nel pitturato, è il solito punto di riferimento. Ma in difesa la New Basket mostra delle lacune di cui Reggio, avanti di 3 al 7’ (10-13) approfitta. L’arma vincente della New Basket è Perkins, incontenibile sotto le plance. Con i suoi canestri, Brindisi all’8’ torna davanti (15-13). Alla fine del primo quarto, Brindisi è avanti di 5 (18-13).

Visconti-2

Secondo quarto

Nel secondo quarto, come di consueto, partono le rotazioni. Vitucci dà spazio a Gaspardo, Zanelli e Udom, protagonista al 12’ di una giocata da 3 che segna il + 7 (24-17). La New Basket aumenta l’intensità difensiva, concedendo poco a Reggio. Al 15’ Zanelli mette il suo primo sigillo con il tiro da 3 del + 10 (29-19). Un minuto dopo piazza il suo primo canestro anche Krubally e la Happy Casa, in totale controllo, va sul + 12 (33-21). Ma una serie di palle perse ingenuamente agevola gli ospiti, che riducono parzialmente il distacco (33-26 al 18’). Imballata in attacco, Brindisi negli ultimi tre minuti del parziale non va più a bersaglio. Reggio ne approfitta, chiudendo il primo tempo con un solo possesso di svantaggio (32-32). Willis rientra negli spogliatoi zoppicando, con un infortunio alla schiena. 

Perkins-3-4

Terzo quarto

La Happy Casa ha un brutto approccio al secondo tempo. Al 25’, Reggio riconquista la parità (46-43), ma Udom replica immediatamente con un tiro da tre. Poco dopo lo imita Bell, con una tripla che scava un nuovo solco fra le due squadre (49-43 al 25’). La New Basket ritrova fiducia e convinzione nelle proprie giocate. Lo dimostra il tiro da tre con cui Bell, al 28’, riporta Brindisi sul + 9 (54-45). L’Unahotels in attacco è inconcludente. Il funambolico play Taylor si scontra con il muro difensivo brindisino, che chiude ogni sbocco. Brindisi invece non trova argini e al 29’ vola sul + 14 (59-45). Alla fine del periodo, il margine è di 13 punti (61-48). 

Zanelli-8-4

Ultimo quarto

Brindisi tira con precisione dalla distanza. La stanchezza si fa sentire, ma la Stella del Sud difende il vantaggio (69-56 al 35’). Su entrambi i fronti le idee sono appannate. Ci si affida più che altro a soluzioni individuali che il più delle volte sono infruttuose. Al 27’, Brindisi mantiene un vantaggio di 11 lunghezze (73-62).Bostic, al 39’, va a bersaglio con la tripla del – 7 (74-67), ma non ci sono più i margini per una miracolosa rimonta. I due punti vanno alla Happy casa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio Emilia ko: la Happy Casa Brindisi si rilancia in campionato

BrindisiReport è in caricamento