rotate-mobile
Sport

Partita la Brindisi-Corfù 2017: Idrusa in testa a metà percorso

Partite alle 12, prima quelle della classe A poi il resto della flotta, le barche della XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Alla linea di partenza, spostata fuori dal porto, si sono presentati 121 equipaggi sui 124 iscritti

BRINDISI – Quando la situazione vede le prime imbarcazioni a metà percorso, è Idrusa dell’armatore Paolo Montefusco a guidare la classifica generale (Classe overall Orc) e la classifica della Classe A Orc, in tempo compensato, della XXXII edizione della regata internazionale Brindisi-Corfù, partita a mezzogiorno all'esterno del porto di Brindisi.

Alle ore 20,30, l’imbarcazione del “Montefusco sailing project” era arrivata a 56,2 miglia nautiche di distanza dal porto di Kerkyra. La prima nella classe B è Lolita dell’armatore Simon Bela. In testa alla classe C c’è X-Lion di Leone Pellé. Machete di Giuseppe Divella guida la categoria Multihull. Fanalino di coda è Itaca 1, barca della Lega Navale di Villanova di proprietà di Alfonso Casale, patron della ditta Telcom Spa.

Le foto della regata di Fabio Taccola

Alla linea di partenza, spostata fuori dal porto, si sono presentati 121 equipaggi sui 124 iscritti. Vento debole di maestrale allo start, salito poi a 10 nodi, e ben presto le barche più performanti alle 14 erano già al traverso di San Cataldo, dirette verso il cancello di Otranto.

IL VIDEO

La partenza della regata nelle foto di Vito Massagli

Nella notte è atteso un sostanzioso rinforzo nel Canale d’Otranto del vento da nord-ovest, che dovrebbe evitare rallentamenti del grosso delle barche in gara in vista di Corfù. Previsione di arrivo con spy e gennaker per tutti. Linea di arrivo al traverso di Kassiopi, nel nord della capitale delle Isole Ionie, poi le barche andranno al Marina di Gouvia dove la sera del 9 si volgeranno premiazione e festa finale curata dal Gouvia Sailing Club.

E' possibile seguire la regata in tempo reale utilizzando il tracking, accessibile dal sito internet della regata www.brindisi-corfu.com o direttamente dal link live tracking , con tutte le notizie sulle singole barche in regata. 

La flotta della Brindisi-Corfu verso la linea di partenza

In palio premi per i primi tre di ogni classe di regata, e altri per il vincitore assoluto in tempo compensato, per la prima barca in tempo reale. Premi anche per gli equipaggi che si aggiudicheranno i premi fotografici Instagram Contest e “Occhio al mare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita la Brindisi-Corfù 2017: Idrusa in testa a metà percorso

BrindisiReport è in caricamento