Pennetta-Dulko vittoria in Qatar e prime nel ranking mondiale del doppio

DOHA (Qatar) - Flavia Pennetta e Gisela Dulko hanno vinto il titolo del doppio ai Wta Championships, il master femminile dotato di un montepremi di 4.550.000 dollari che si è concluso questa sera al Khalifa International Tennis Complex (cemento) di Doha, nel Qatar. In finale la brindisina e l'argentina hanno sconfitto per 7-5 6-4, in un'ora e 43 minuti di gioco, la coppia formata dalla ceca Kveta Peschke e dalla slovena Katarina Srebotnik. L'azzurra e l'argentina chiuderanno al primo posto del ranking mondiale il 2010 di doppio.

La Pennetta e la Dulko coppia vincente

DOHA (Qatar) - Flavia Pennetta e Gisela Dulko hanno vinto il titolo del doppio ai Wta Championships, il master femminile dotato di un montepremi di 4.550.000 dollari che si è concluso questa sera al Khalifa International Tennis Complex (cemento) di Doha, nel Qatar. In finale la brindisina e l'argentina hanno sconfitto per 7-5 6-4, in un'ora e 43 minuti di gioco, la coppia formata dalla ceca Kveta Peschke e dalla slovena Katarina Srebotnik. L'azzurra e l'argentina chiuderanno al primo posto del ranking mondiale il 2010 di doppio.

Quest'anno, Flavia e  Gisela erano già andate a segno a Miami, Stoccarda, Roma, Bastad, Montreal e Mosca, e sono state finaliste a Madrid e Pechino; nei tornei dello Slam hanno raggiunto i quarti agli Open d'Australia, al Roland Garros e agli US Open; e le semifinali a Wimbledon. In carriera la brindisina vanta ora 13 titoli in doppio nel circuito Wta. Nel 2005 è stata finalista agli US Open in coppia con la russa Elena Dementieva.

Kim Clijsters è invece la vincitrice dei Wta Championships singolare: in finale la belga ha sconfitto per 6-3 5-7 6-3, in 2 ore e 19 minuti di gioco, la danese Caroline Wozniacki, numero uno del mondo. Per Kim è il terzo successo al master della carriera. È stato un match intenso e ricco di emozioni. La belga è la più veloce a scattare dai blocchi (2-0), ma la danese la riprende immediatamente (2-2). Nuovo allungo della Clijsters che sale 4-2 e difende il vantaggio fino al 6-3 con cui archivia il primo set. Di slancio la regina di New York nella seconda frazione vola sul 4-1: Kim sembra inarrestabile, Caroline appare demoralizzata.

Tutto, però, cambia in un attimo. La Clijsters tira un po’ il fiato e la Wozniacki la riagguanta sul 4 pari. La numero uno del mondo muove molto la belga, visibilmente affaticata. Ed i risultati non tardano ad arrivare, tradotti in un 7-5 che consente a Caroline di pareggiare il conto dei set. Nel terzo parziale la danese mette subito a segno il break ma lo restituisce altrettanto velocemente: Kim ricomincia a giocare ogni punto con estrema attenzione ed in un attimo si trova in vantaggio per 5-2. La Wozniacki prova a reagire ma la Clijsters chiude il match per 6-3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento