menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pennetta e Schiavone fuori nel torneo pre Wimbledon

EASTBOURN - Non è andata bene a Flavia Pennetta all’International Aegon, torneo di 600mila dollari che si gioca sull’erba di Eastbourn, in Inghilterra. La tennista brindisina è stata eliminata al primo turno dalla russa Ekaterina Makarova, proveniente dalle qualificazioni, che si è imposta per 7/6 6/1.

EASTBOURN - Non è andata bene a Flavia Pennetta all'International Aegon, torneo di 600mila dollari che si gioca sull'erba di Eastbourn, in Inghilterra. La tennista brindisina è stata eliminata al primo turno dalla russa Ekaterina Makarova, proveniente dalle qualificazioni, che si è imposta per 7/6 6/1.

E' bene precisare che questo torneo viene giocato per abituarsi all'erba di Wimbledon, appuntamento mondano-tennistico che inizierà lunedì prossimo. Wimbledon è l'unico torneo (terzo del Grande Slam, preceduto da Australian Open, Open di Francia e seguito da Us Open) che si gioca sull'erba ed è un appuntamento, il più antico, al quale tutto il mondo del tennis non intende mancare.

Ad Eastbourn non si forza più di tanto per evitare acciacchi. Flavia Pennetta a Wimbledon arriva come numero 11 del ranking pubblicato ieri. Ha lasciato la decima posizione per pochi punti. Ma con Wimbledon potrebbe rientrare nella top ten. Anche Francesca Schiamone, vincitrice del Roland Garros e numero 6 del ranking è uscita al primo turno dell'International Eagon, battuta dalla romena Sorana Cirstea per 7/5 6/3.

Stesso discorso per il doppio. Sia Flavia, che in questa occasione ha giocato con l'israeliana Shahar Peer, sia Francesca, che ha giocato in coppia con la russa Alisa Kleybanova, sono state sconfitte al primo turno. Ora continueranno ad allenarsi in vista di Wimbledon. Si inizia a giocare il 21 giugno e si finisce il 4 luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento