rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport

Per restare agganciata alle prime la Junior deve vincere nel recupero di Bolzano

Nella Junior rientra De Santis (Ph Mediapulia) FASANO - È di scena a Bolzano domani sera alle 19 la Junior Fasano: i biancoazzurri, dopo la bella prestazione e i tre punti conquistati contro il Bologna sabato scorso, recuperano la gara della seconda di ritorno non disputata lo scorso 22 gennaio per gli impegni ai Campionati del Mondo del giocatore sud tirolese Querin. La gara di Bolzano è la prima di un tour de force di tre trasferte consecutive per la Junior, che martedì 8 sarà già in campo a Teramo e il martedì successivo ancora fuori casa a Noci, entrambe queste ultime partite in diretta tv.

FASANO - È di scena a Bolzano domani sera alle 19 la Junior Fasano: i biancoazzurri, dopo la bella prestazione e i tre punti conquistati contro il Bologna sabato scorso, recuperano la gara della seconda di ritorno non disputata lo scorso 22 gennaio per gli impegni ai Campionati del Mondo del giocatore sud tirolese Querin. La gara di Bolzano è la prima di un tour de force di tre trasferte consecutive per la Junior, che martedì 8 sarà già in campo a Teramo e il martedì successivo ancora fuori casa a Noci, entrambe queste ultime partite in diretta tv.

Per la truppa di Dumnic la possibilità di raggiungere quota 21 e non perdere contatto dalle prime posizioni della classifica: le altre infatti scenderanno domani in campo per la quarta giornata, nella quale la Junior, come detto, giocherà il posticipo televisivo. Assente tra i padroni di casa lo squalificato Waldner e in dubbio il mancino Pircher, al completo invece la Junior con il rientro di De Santis ma non deve per questo mancare la necessaria concentrazione. All'andata partita gagliarda della Junior e vittoria 28-25; due sconfitte nei soli due precedenti a Bolzano, il primo dei quali esattamente vent'anni fa, nel febbraio del 1991.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per restare agganciata alle prime la Junior deve vincere nel recupero di Bolzano

BrindisiReport è in caricamento