Polisportiva Amicizia prima agli Interregionali di taekwondo a Cosenza

Nove titoli, 5 argenti e 6 bronzi per i giovanissimi della società di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI - La Polisportiva Amicizia di San Vito dei Normanni si è classificata prima all’interregionale di Taekwondo svoltosi a Cosenza domenica scorsa, 10 novembre, confermandosi tra le migliori società sportive della disciplina in Puglia.

La società sanvitese ha ottenuto 9 medaglie d’oro con Francesco Lofino, Annamaria Vitale, Gioele Leo, Ilary Narcisi, Andrea Elia Prosperi, Francesco Karol Maggio, Nicolò Massaro, Michele Vitale, Mattia Urselli, 5 d’argento  con Gabriele Rubino, Angelo De Biasi, Piermattia Espedito, Sofia Lorusso, Pietro Badile, e 6 di bronzo  con Salvatore Brandi, Francesco Siracusa Lorenzo Spaziani, Diego Stranieri, Gabriele Gallone, Roberto Maggio.

Il Campionato Interregionale Taekwondo Cadetti si è svolto al PalaFerraro del capoluogo calabrese, con la partecipazione di circa 260 atleti e 26 società provenienti dalla Puglia, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Un successo per la Puglia per i risultati di varie società, ma anche di pubblico con migliaia gli spettatori che si sono accalcati sugli spalti nella giornata di domenica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A preparare i giovani atleti sanvitesi sono i maestri Mino e Vanessa Prete, che ormai da molti anni dirigono la Polisportiva Amicizia di San Vito dei Normanni. Anche in questa competizione di alto livello sono emerse le qualità tecniche degli atleti della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento