menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Happy Casa Brindisi contro Reggio Emilia per ritornare a vincere

Senza la leadership dell’infortunato Harrison, la squadra di Vitucci deve rilanciarsi in campionato. Si gioca stasera (ore 20.30) al PalaPentassuglia

BRINDISI - Happy Casa Brindisi deve rinunciare all’apporto di D’Angelo Harrison, il suo giocatore più rappresentativo e leader indiscusso, nel momento cruciale del campionato, con la squadra chiamata a produrre il massimo sforzo in questo mese di febbraio intenso di impegni, per consolidare una classifica fin qui eccellente e mirare al più prestigioso obbiettivo della Final Eight, in programma dal prossimo 11 febbraio nel Forum di Assago. E si comincia proprio con il posticipo di domani, lunedì 1 febbraio (si gioca al PalaPentassuglia con inizio alle ore 20.30) in cui Happy Casa è impegnata contro la formazione di Unahotels Reggio Emilia, carica per il conquistato accesso nella griglia delle Final Eight, per proseguire con gli impegni di campionato previsti per il successivo, giovedì 4 febbraio, con la trasferta di Varese, e domenica 7 con la partita di Treviso, prima di affrontare la prima partita dei quarti di finale in programma al Forum di Assago (venerdì) 12 febbraio contro Trieste. 

Tabellone final eight Coppa Italia-2

“Tour de force” senza condottiero

Un autentico “tour de force” in cui coach Vitucci avrebbe dovuto aver disponibili e poter contare su tutti i componenti del roster ed in particolare di D’Angelo Harrison, messo invece fuori causa dalle prossime partite per l’infortunio al ginocchio sinistro patito lo scorso mercoledì contro la formazione spagnola del San Pablo Burgos. Il giocatore americano, com’è noto, ha patito un incidente di gioco riportando la distorsione di primo grado al ginocchio sinistro, con lieve edema intramuscolare, diagnosi avvalorata da esami strumentali e confermata dal dottor Antonio Orgiani, ortopedico e traumatologo che fa parte dello staff sanitario di Happy Casa, guidato dal responsabile dottore Dino Furioso. 

Harrison infortunio-2

Harrison ha iniziato la terapia per il recupero presso il centro di specializzazione in medicina sportiva Uman Care diretto dal dottore Giuseppe Palaia ma viene considerata per scontata l’assenza di Harrison per le prossime tre partite di campionato, contro Reggio Emilia, Varese e Treviso, mentre si spera in un recupero completo di Harrison per la prima partita delle Final Eight, in programma venerdì 12 febbraio contro Trieste. 

Le scelte del coach

Coach Vitucci non dispone di molte scelte da impiegare per la sostituzione di Harrison e la possibilità di utilizzo sono limitate ad Alessandro Zanelli, Darius Thompson e Riccardo Visconti. C’è da credere che il coach brindisino affiderà il ruolo di play maker al capitano Alessandro Zanelli mentre utilizzerà con più minutaggio Darius Thompson come guardia, senza trascurare la possibile soluzione James Bell, un 2/3 che potrebbe ben adattarsi al ruolo soprattutto dopo aver dimostrato uno stato di forma ottimale contro la formazione spagnola del Burgos, in Champions League.

Perkins - Happy Casa Brindisi-4-4

Il resto dovranno farlo con più impegno e maggiore responsabilità del solito il ritrovato Nick Perkins, che avrà nell’ex Happy Casa Dominique Sutton un pessimo cliente, mentre a Derek Willis di dovrà chiedere più puntualità in fase di realizzazione, maggiore presenza sotto i tabelloni ma anche più leadership considerate le sue ottime qualità tecniche. Ma c’è anche massima fiducia nella prestazione di Ousman Krubally giocatore che ha di recente conquistato stima e credito di coach Vitucci per la sua dedizione in difesa e nella lotta sotto i tabelloni, ed una partecipazione più impostante c’è da aspettarsi da Raphael Gaspardo e Mattia Udom pronto al rientro contro Reggio Emilia.

La terna arbitrale

La partita sarà diretta da Mark Bartoli di Trieste, primo arbitro, Guido Giovannetti di Terni e Mauro Belfiore di Napoli. Segnapunti Giuseppina Rendinelli di Foggia, cronometrista Tiziana Sciacovelli di Casamassima (Bari), 24 secondi Maura Maggi di Taranto. La partita sarà trasmessa dalla rete televisiva Eurosport Player con inizio alle ore 20.30, mentre la radiocronaca sarà affidata a Ciccio Riccio e condotta da Lilly Mazzone. 

Risultati e classifica(1)-2

Risultati e classifica della giornata

La notizia del giorno è intanto il sorprendente successo di Trieste in casa dell’Olimpia Milano (in alto classifica e risultati della 17esima giornata dal sito della Lba), con un margine di ben 19 punti (81-100). La squadra friulana, avversaria della Happy Casa nei quarti di finale delle Final Eigh di campionato in programma il prossimo 12 febbraio al Forum di Assago, è la seconda squadra a battere l’Armani, dopo la stessa Happy Casa. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento