rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Prima vittoria per la Volley S.Vito

MATERA - Prima vittoria stagionale in campionato per la Cedat 85 San Vito capace di espugnare il Pala Sassi in soli tre set. Troppo alta la posta in palio per concedersi distrazioni e le biancazzurre, trascinate da un folto numero di tifosi al seguito, sono riuscite a portare a casa la vittoria. Partenza a razzo della Cedat 85 San Vito che vola sul 6-2 costringendo D’Onghia al primo time out. Al rientro sono ancora le sanvitesi a premere sull’acceleratore ed a portarsi sul 14-4. Matera prova a rientrare ma la Cedat 85 non abbassa la guardia e si assicura il parziale sul punteggio di 25-15.

MATERA - Prima vittoria stagionale in campionato per la Cedat 85 San Vito capace di espugnare il Pala Sassi in soli tre set. Troppo alta la posta in palio per concedersi distrazioni e le biancazzurre, trascinate da un folto numero di tifosi al seguito, sono riuscite a portare a casa la vittoria. Partenza a razzo della Cedat 85 San Vito che vola sul 6-2 costringendo D'Onghia al primo time out. Al rientro sono ancora le sanvitesi a premere sull'acceleratore ed a portarsi sul 14-4. Matera prova a rientrare ma la Cedat 85 non abbassa la guardia e si assicura il parziale sul punteggio di 25-15.

Nel secondo set le padrone di casa appaiono trasformate e prendono in mano il pallino del gioco: la gara va avanti punto a punto (8-7, 16-15). Le due squadre provano a sprintare con Matera che si porta sul 17-15 ma 4 punti consecutivi portano le biancazzurre avanti (19-17). D'Onghia interrompe il gioco e al rientro la Time Volley pareggia (19-19). La gara è tirata e servono un ace della Bensend e un muro della De Lillis per incanalare il set a favore della Cedat 85 che chiude grazie ad un attacco finito fuori della Tekiel.

Nel terzo set, dentro la materana Di Cecca per Brown, il San Vito continua a macinare gioco (8-2, 16-6). Quando la gara sembra finita Matera ha un sussulto e si porta a ridosso delle avversarie (20-22). Ci pensa Alessia Travaglini a togliere le castagne dal fuoco con due attacchi consecutivi che consegnano set e gara al San Vito che chiude con il punteggio di 3-0. A fine partita grande entusiasmo in casa sanvitese per un successo fortemente cercato. Le ragazze della Cedat 85 si staccano dal fondo della classifica.

"Era importante vincere oggi - afferma Cosimo Lo Re - e ci siamo riusciti preparando la gara nei minimi dettagli. Devo però sottolineare ancora una volta le amnesie che condizionano le nostre gare e che altre volte hanno vanificato quanto di buono fatto".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Time Volley Matera - Cedat 85 Volley S.Vito 0-3 (15-25, 22-25, 23-25)

Matera: Cacciapaglia (L), Ciotoli 3, Popovic 5, Angelova 3, Flammini 1, Donà 7, Blunda 6, Benefico, Paternoster, Tekiel 14. All. D'onghia.

San Vito: Brown 6, Travaglini 16, Di Cecca 4, Bensend 16, Segalina 4, Lo Cascio 2, D'Ambros (L), Izzo, Caputo, Benato, De Lellis 3. Non entrate Carbone. All. Lo Re.

Arbitri: Valeriani e Chimento di Roma

Note - durata set: 23', 26', 32'; tot: 81'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima vittoria per la Volley S.Vito

BrindisiReport è in caricamento