Sabato, 15 Maggio 2021
Sport

Primo test davanti a più di 100 tifosi per l'Asd Brindisi

Sotto un caldo opprimente l'Asd Brindisi ieri (10 agosto) ha disputato la sua prima amichevole in vista della stagione 2016/17 affrontando al Fanuzzi il Novoli, ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza

BRINDISI – Sotto un caldo opprimente l’Asd Brindisi ieri (10 agosto) ha disputato la sua prima amichevole in vista della stagione 2016/17 affrontando al Fanuzzi il Novoli (Lecce), ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza. I salentini hanno prevalso per 2-3, ma il risultato conta poco quanto nulla. Mister Gioacchino Marangio ha fatto ruotare tutti i giocatori in rosa, compresi gli juniores, per capire su chi potrà contare nel campionato di Promozione, tenendo conto della regola che impone di schierare almeno tre under nell’11 titolare.

I biancazzurri hanno risentito dei carichi di lavoro ai quali si stanno sottoponendo dall’inizio della preparazione, con allenamenti sostenuti anche in mare per immagazzinare energie da sprigionare poi nell’arco del campionato. Un centinaio di brindisini hanno assistito alla partita dalla tribuna centrale. Fra questi anche un gruppo di ultras, i quali sono tornati allo stadio dopo un anno di totale distacco. Un manipolo di tifosi è giunto anche da Novoli.

Per la cronaca, il primo temo si è concluso a reti inviolate. Nel secondo tempo è stato Di Campi a portare in vantaggio il Brindisi, sfruttando al meglio un cross di Scarcella.  I salentini hanno subito reagito, pareggiando, realizzando la rete del sorpasso e portandosi anche sull’1-3. Il secondo gol del Brindisi è stato realizzato da Piumetto. La prima gara ufficiale degli uomini di Marangio dovrebbe avvenire a fine agosto, in Coppa Italia. Il debutto in campionato, di cui a breve verrà stilato il calendario, è previsto forse per la prima settimana di settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo test davanti a più di 100 tifosi per l'Asd Brindisi

BrindisiReport è in caricamento