Un produttore cinematografico per il Brindisi: "Ci sono stati dei contatti"

Mauro Venditti, proprietario della Zenit Distribution, conferma a BrindisiReport il suo interesse per il club. Vangone: "Alcuni imprenditori sono interessati"

BRINDISI – Sono giorni convulsi, tanto per cambiare, sul fronte calcistico. In queste ore si stanno rincorrendo voci sul possibile ingresso di nuovi soci nella compagine della Ssd Brindisi Fc. Il nome nuovo, in particolare, è quello dell’imprenditore toscano Mauro Venditti, attivo nel settore cinematografico con una società di distribuzione, la Zenit Distribution, fondata nel 2016, e una casa di produzione, la Format Srl, nata nel 2010, entrambe con sede a Roma.

Contattato nel pomeriggio odierno da BrindisiReport.it, Venditti, nel chiarire che il calcio lo appassiona ma che si è sempre occupato di altro, ha confermato, come riportato dall’emittente Canale 85, che nei giorni scorsi ci sono stati contatti e incontri con esponenti della società biancazzurra per avere un quadro della situazione e altri ce ne saranno in futuro. Non è ancora chiaro, però, di che fetta di quote azionarie si stia parlando.

Va ricordato a tal proposito che il Brindisi appartiene per metà agli imprenditori campani Umberto Vangone e Andrea Vertolomo e per la restante metà a un gruppo di soci brindisini.  Lo stesso Vangone, attraverso una nota diramata in serata, ha annunciato che “sono stati avviati dei contatti con alcuni imprenditori per un eventuale ingresso nel sodalizio biancazzurro, i quali nomi non saranno divulgati per ragioni di privacy”. “Le persone in questione – prosegue Vangone - valuteranno attentamente la documentazione contabile a disposizione del Club. La Società, per evitare eventuali speculazioni, si riserva di tutelare l’immagine e l’onorabilità del club in ogni sede opportuna”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a Venditti, dunque, vi sarebbero altre persone interessate al club. Tutto ciò alimenta il senso di confusione che regna fra i tifosi, i quali sperano che da questo marasma possa emergere, finalmente, una società solida, in grado di garantire un progetto a lungo termine. Nel frattempo, gli uomini di mister Ciullo sono attesi dalla dura trasferta in casa del Foggia, seconda forza del campionato, in programma domenica prossima allo Zaccheria, per la 23esima giornata del campionato di Serie D. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

  • Marito aggredito con l'acido: la moglie non parla davanti al giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento