Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Aspettando la Brindisi-Corfù, gli eventi organizzati dalle donne

Appuntamenti da non perdere per famiglie, scuole e appassionati quelli organizzati,lungo il percorso di avvicinamento alla trentunesima edizione della regata dalle Donne della Vela del Cv Brindisi. Ecco il programma

Le barche della regata 2015 allineate alla banchina di lungomare Regina Margherita (Ph Fabio Taccola)

BRINDISI - Alimentazione mediterranea e dieta per i giovani atleti che praticano le discipline veliche ma anche altre attività in mare; meteorologia, per comprendere meglio, anche in vacanza e non solo in barca, cosa determina gli eventi atmosferici in mare e lungo le coste; cucina dei paesi del Mediterraneo, ma anche i lavori con cui gli artisti ne catturano i colori; open day per i ragazzi delle scuole primarie e medie inferiori; regate dimostrative; come si può essere una forte velista ma anche madre e moglie. Tutto questo è "Aspettanto la Brindisi-Corfù",  viaggio attraverso i colori, i sapori e i profumi del Mediterraneo organizzato dalla Donne della Vela del Circolo della Vela Brindisi.

locandina eventi avvicinamento br-corfu-3Diventa ancora più ricca, estesa ed ancora più aperta al territorio la fase preparatoria della regata, giunta quest'anno alla edizione numero 31, assumendo sempre più il ruolo di evento non solo rivolto all'esterno, agli armatori e agli equipaggi italiani ed europei, ma anche alla città, ai centri e alle province vicine, teso alla promozione della vela e di ciò che rappresenta per il corpo e la conoscenza, della collaborazione tra Paesi diversi, della cultura. La Brindisi-Corfù non è solo un evento sportivo di livello internazionale e un importante veicolo di promozione di immagine di Brindisi e della Puglia, ma punta ad avere effetti positivi anche sulla società dell'area geografica che l'ha vista crescere anno dopo anno.

Si arricchisce dunque il programma dell’edizione 2016 della Regata Internazionale Brindisi-Corfù, in programma dall’8 al 10 giugno prossimi anche con questa progetto, e il CV Brindisi mette in campo una preziosa risorsa che ha cominciato ad affiancare il comitato organizzatore: le Donne della Vela. E dall’attività di questo gruppo è scaturito un programma di otto appuntamenti (uno dei quali si può definire istituzionale, perché è la presentazione ufficiale della regata), che avrà due luoghi come sedi, la Casa del Turista, in lungomare Regina Margherita, e il porticciolo turistico, con eventi aperti alla città, e soprattutto alle scuole, ai bambini, alle donne.

Sabato 2 aprile, ore 18, Casa del Turista – Inaugurazione della mostra “Colori e luci del Mediterraneo” a cura di Augusto Ciullo, che resterà aperta sino al 25 aprile, poi presentazione del programma “Aspettando la Brindisi-Corfù” alla stampa, cui seguirà un mezes greco per gli ospiti. Introdurrà la presentazione, affidata alle Donne della Vela, il presidente del CV Brindisi, Teo Titi.

Sabato 9 aprile, ore 18.30, Casa del Turista – “Storie degli eventi meteorologici nel Mediterraneo”, con Menico Piccininni, skipper e istruttore della Federazione italiana vela. Esposizione fotografica “Inseguendo la Regata”.

Sabato 16 aprile, ore 18, Casa del Turista – “Vorrei fare la barcalinga”, con Ines Montefusco, due volte campionessa italiana di match race, istruttrice federale, ma anche moglie e madre. Esposizione di arte marina “Di vento…invento” a cura di Massimo Pontrandolfo.

Sabato 30 aprile, ore 18, casa del Turista – “La dieta è il Mediterraneo”, incontro con il dott. Agostino Grassi.

Domenica 1 maggio, ore 11, porticciolo turistico – “Gita fuori porto”, incontro di cucine mediterranee, musica e balli.

Sabato 7 maggio, ore 11, porticciolo turistico - Conferenza stampa di presentazione della XXXI Regata Internazionale Brindisi-Corfù con le autorità, gli sponsor e i rappresentanti dell’VIII Zona della Federazione italiana vela. Mercatino di artisti locali.

Domenica 15 maggio, ore 11, porticciolo turistico – “Estemporanea mediterranea” a cura degli allievi delle scuole di istruzione secondaria di Brindisi.

Sabato 21 maggio, ore 9, porticciolo turistico – Evento riservato alle scuole: open day e laboratorio di costruzione di una deriva didattica Optimist.

Domenica 22 maggio, ore 10, porticciolo turistico – Regata tra le squadre agonistiche dei circoli velici del Salento, e “Sportivi a tavola, dialogo sulla corretta alimentazione dei giovani atleti con esperti.

fTaccola©_FTL0487-2Il Circolo della Vela Brindisi invita i cittadini, le famiglie, le scuole a partecipare agli eventi in programma, pensati per rafforzare il legame tra Brindisi, il mare e la vela, e una regata che ogni anno offre un contributo d’immagine positivo alla città e alla Puglia davanti a centinaia di uomini e donne degli equipaggi, sulla stampa specializzata, e nei saloni nautici italiani ed europei. Per informazioni e contatti, info@circolovelabrindisi – mobile +39 329 6256611.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspettando la Brindisi-Corfù, gli eventi organizzati dalle donne

BrindisiReport è in caricamento