Sabato, 23 Ottobre 2021
Sport

Promozione in A2: premiata l'Intrepida. "Adesso servono gli sponsor"

Nella sede della Pro Loco di Tuturano si è svolta ieri (29 maggio) la cerimonia di premiazione dell'Intrepida Brindisi, fresca di promozione nel campionato di A2 di basket femminile. Le ragazze di coach Gaetano Ermito hanno ricevuto la medaglia dalle mani del presidente del Comitato olimpico provinciale, del presidente della Pro Loco e del vicepresidente del consiglio comunale

BRINDISI – Nella sede della Pro Loco di Tuturano si è svolta ieri (29 maggio) la cerimonia di premiazione dell’Intrepida Brindisi, fresca di promozione nel campionato di A2 di basket femminile. Le ragazze di coach Gaetano Ermito hanno ricevuto la medaglia dalle mani del presidente del Comitato olimpico provinciale, Nicola Cainazzo, del presidente della Pro Loco, Italo Guadalupi, e del vicepresidente del consiglio comunale di Brindisi. 

La manifestazione si è aperta con gli interventi degli ospiti. Poi si è passati alla premiazione delle giocatrici: Falcone Federica, Mariutti Maria, Fersino Marina, Boccadamo Luigia, Lauria Sara, Saracino Marianna, Miccoli Marta, Siccardi Valentina, Gismondi Francesca, Tolardo Francesca, Toscano Lorena e Palmisano Sissi. La premiazione dell'Intrepida nella sede della Pro Loco di Tuturano 3-2

Premiati anche il presidente Bartolo Ermito, il dirigente Giovanni Tasso, l’accompagnatore/addeto Reho Alessandro Reho, l’addetto agli arbitri Angelo Capoziello,  il preparatore Gravina Vincenzo Gravina ,  la Orgiani Francesca Orgiani, lo scout  Raffaele Cavaliere e ovviamente coach Ermito Gaetano e l’assistent coach Danilo Liuti. 

Grazie all’apporto di uno splendido gruppo, Ermito e Liuti hanno portato lustro alla città di Brindisi raggiungendo un traguardo solo sperato all’inizio del campionato. “Ora viene il difficile - sono state le parole finali del presidente Bartolo Ermito - ma cercheremo con tutte le nostre forze di affrontare questa nuova entusiasmante sfida nel migliore dei modi perché la nostra città merita questo e molto altro ancora”. 

“La società Intrepida – prosegue il presidente Ermito - è alla ricerca di partnership sul territorio brindisino per poter affrontare l’oneroso campionato di serie A/2 Femminile,  implementare la struttura societaria e rinforzare il gruppo di atlete con qualche innesto di qualità e portare con orgoglio, in giro per l’Italia sui campi di basket femminile, il nome di Brindisi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione in A2: premiata l'Intrepida. "Adesso servono gli sponsor"

BrindisiReport è in caricamento