menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pugilato: tre atleti dell'Asd Olivier campioni regionali

Ismaele Dovizioso (junior 57 chilogrammi), Cosimo Ostuni (youth 69 chilogrammi) e Antonio Iaia (junior 52 chilogrammi) staccano il pass per le qualificazioni alle finali nazionali

BRINDISI – Tre atleti dell’Asd Olivier hanno primeggiato in occasione dei campionati regionali di pugilato targati Fpi (categorie schoolboys, junior e youth) che dal 20 al 22 settembre si sono svolti a Terlizzi (Bari). Si tratta di Ismaele Dovizioso (junior 57 chilogrammi), Cosimo Ostuni (youth 69 chilogrammi) e Antonio Iaia (junior 52 chilogrammi). I tre sono stati accompagnati dal tecnico Olivier Cannalire, fondatore dell’Asd Olivier. Faceva parte della spedizione anche Raffaele Gerardi (junior 54 chilogrammi), che dopo aver superato la semifinale, è stato sconfitto in finale. 

I tre vincitori hanno staccato il pass per le qualificazioni per le finali nazionali che si svolgeranno a Mondovì (Cuneo) dal 5 al 7 ottobre. E’ già certo di disputare le finali nazionali (in programma a Roseto degli Abruzzi dal 19 al 21 ottobre), invece, un altro pugile dell’Asd Olivier, Alessanro Disantantonio (schoolboys 57 chilogrammi). 

Il mese di ottobre sarà particolarmente impegnativo per Ismaele Dovizioso, che dopo aver dato spettacolo a Terlizzi, ieri ha raggiunto Roma per aggregarsi al ritiro della nazionale, in vista degli europei che dal 7 al17 ottobre si svolgeranno in Russia. 

Sempre nel mese di ottobre, il pugile professionista dell’Asd Olivier, Antonio Sponziello (pesi leggeri) affronterà Michelino Di Mari in un match valevole per le semifinali del torneo delle cinture Wbc che si disputerà il 27 a Siracusa. Gli impegni non mancano mai, insomma, per l’Asd Olivier. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento