menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nando Marino

Nando Marino

Punizione Enel Basket: «Stipendi al 50%»

BRINDISI - Stipendi congelati del 50% a tutti i giocatori dell'Enel Basket Brindisi: lo ha annunciato questa sera il presidente Nando Marino durante la trasmissione Basketlandia (Puglia Tv).

BRINDISI - Stipendi congelati al 50% per tutti i giocatori: dopo le sei sconfitte consecutive la società tenta di dare una scossa e decide di punire tutti indistintamente. Il taglio delle retribuzioni è stato annunciato questa sera dal presidente Nando Marino, ospite in studio alla trasmissione Basketlandia, condotta da Renato Rubino su Puglia Tv.

Il presidente ha anche annunciato interessanti novità per la prossima settimana (probabilmente il rinnovo di contratto con qualche giocatore) ed ha dichiarato che «da circa 15-20 giorni la New Basket sta già sondando il mercato per il prossimo anno».

Marino ha chiesto scusa per quanto accaduto sabato scorso contro Reggio Emilia: «Ovviamente mi assumo le mie le responsabilità. Forse anche io ho sbagliato a "coccolare" troppo i ragazzi». E sulla contestazione dei tifosi, che hanno abbandonato il palazzetto a cinque minuti dalla fine della partita, il presidente è stato esplicito: «Se avessi potuto farlo, anche io sarei andato via due minuti prima della sirena. Non per contestare, ma per il dispiacere che provavo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento