rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Sport

Ragazze sul ring, per Melissa

BRINDISI - Ragazze pugliesi e laziali, promesse della boxe femminile, incroceranno in guantoni in un memorial dedicato a Melissa Bassi.

BRINDISI - Ragazze pugliesi e laziali, promesse della boxe femminile, incroceranno in guantoni in un memorial dedicato a Melissa Bassi, che si terrà nella palestra dell'Istituto professionale per i servizi sociali Morvillo Falcone. "La Pugilistica A. Rodio dice no a ogni forma di violenza. Lo fa attraverso due eventi pugilistici che sabato 13 e domenica 14 aprile si svolgeranno presso la palestra dell?istituto superiore Morvillo-Falcone di via Galanti, all?insegna del motto 'Mettiamo ko la violenza'. Non è casuale - dicono gli organizzatori - la scelta di organizzare i due appuntamenti nella scuola in cui lo scorso 19 maggio perse la vita la giovane Melissa Bassi, vittima di un tragico attentato".

E la memoria della 17enne verrà onorata in occasione della manifestazione che si svolgerà il 13 aprile, nell'ambito dell?interregionale Puglia-Lazio riservato ad atlete di sesso femminile. Il giorno successivo, invece, si svolgeranno 10 match di atleti uomini in un interregionale Puglia - Calabria, preceduti da 4 match di ?soft boxe?. I particolari della due giorni di pugilato verranno illustrati dai dirigenti della ?Pugilistica A. Rodio? nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdì mattina, alle ore 10, presso la sala conferenze di "Palazzo Granafei Nervegna", alla presenza del sindaco di Brindisi Mimmo Consales.

La manifestazione del 13 aprile non sarà un semplice evento di pugilato. Il ricordo di Melissa Bassi farà da sfondo a una kermesse dai forti contenuti sociali. All?iniziativa saranno presenti i massimi esponenti delle istituzioni locali e delle forze dell?ordine. Le danze si apriranno alle ore 18. Si riporta di seguito il programma degli incontri di pugilato femminile organizzato dalla ?Pugilistica Rodio?, in collaborazione con la Fpi (Federazione pugilistica italiana)?:

Elite I Serie: Eva Magno di Bari ? Arianna Zaccagnini di Roma

Elite I serie:  Roberta Rubini di Bari ? Francesca Gratta di Albano
Elite II serie: Dalila Berlingerio di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Silvia Bello di Roma
Elite II serie: Lucia Rizzi di Bari ? Francesca Micillo di Roma
Youth: Giulia Stastolla di Matera ? Desiré Galli di Roma
Elite II serie: Elena Calò di Lecce ? Isaza Querini di Roma
Elite II serie: Cristina Garganese di Francavilla ? Francesca Francolla di Roma
Elite II serie: Doriana Vitti di Monopoli ? Francesca Mandola di Roma
 
Di seguito, quadro dei match in programma domenica 14 aprile, inizio ore 18, nell?ambito del confronto Puglia ? Calabria:
 
Elite I serie: Tony Sponziello di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Danny Costantino di Catanzaro
Elite III serie: Andrea Argento di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Mattina Bruno
Elite III Serie: Antonio Calabrese di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Bruno Gigliotti
Elite III Serie: Simone Fontana di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Mario Donato Sacco
Youth: Matteo Senafé di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Cristian Miccoli
Youth: Saul Quarta di Brindisi (Pugilistica Rodio) ? Mario Arenga
Valerio Montanaro ? Lorizzo
Luca Loricchio-Kulahim Maksym
Pasquale Baldassarre-Vincenzo Renda.

I tecnici della ?Pugilistica Rodio? Antonio Musio, Fabio Pignataro e Lino Mazza e il presidente del sodalizio, Guido Trane, invitano i brindisini a seguire in gran numero le due serate di pugilato. ?E? la prima volta ? dichiara il presidente Trane ? che si svolgono a Brindisi due eventi pugilistici di questa portata. Ma soprattutto, rimarcando il nostro ?no? a ogni forma di violenza, intendiamo riaffermare l?importanza sociale rivestita dal pugilato, nel ricordo della povera Melissa Bassi?.

La Pugilistica Rodio comunica inoltre che il 27enne Luca Capuano, già campione italiano nella categoria ?elite 65 kg?, da mercoledì 15 aprile fino al 20 dello stesso mese sarà a Helsinki con la nazionale italiana, per prendere parte a un torneo internazionale che si svolgerà sul suolo finlandese. Altra soddisfazione, insomma, per il pugile cresciuto nella storica palestra di via Ruta.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze sul ring, per Melissa

BrindisiReport è in caricamento