Sabato, 18 Settembre 2021
Sport

Happy Casa, il Covid allenta la presa: recuperati altri 4 giocatori

Tornano ad allenarsi Zanelli, Visconti, Bell ed Harrison. Attualmente 10 i disponibili in vista della gara contro Sassari che si disputerà mercoledì

BRINDISI – Il Covid allenta finalmente la presa sulla Happy Casa Brindisi. Sono attualmente 10 i giocatori a disposizione di coach Vitucci in vista della partita contro Sassari in programma mercoledì prossimo (5 maggio, ore 20.30) al PalaPentassuglia, per il recupero della 23esima giornata. Oggi (lunedì 3 maggio) hanno ottenuto l’idoneità sportiva Zanelli, Visconti, Bell ed Harrison. Questi sono tornati ad allenarsi, aggregandosi ai compagni che già dalla scorsa settimana effettuavano allenamenti individuali. Si tratta di Bostic, Udom, Thompson, Willis, Perkins e Guido. Mancano dunque all’appello Krubally, Gaspardo e Cattapan. Per la giornata di domani è previsto un nuovo giro di tamponi, nella speranza di ulteriori esiti negativi. 

Il coach già sabato scorso, ripresosi dal virus, era tornato sul parquet. Certo, la condizione della squadra è a dir poco precaria, se si considera che da un paio di settimane non vengono effettuati allenamenti a ranghi completi. Per questo l’impegno contro la squadra di coach Pozzecco, in lotta per il quarto posto, si preannuncia una montagna durissima da scalare. Appena un paio di giorni dopo (venerdì 7 maggio, palla a due alle 20.30), altra gara tosta in casa della Dolomiti Energia Trento, in piena bagarre playoff. 

Sulla carta dovrebbe essere più agevole la partita contro Varese, già salva, che lunedì 10 maggio (si gioca al PalaPentassuglia alle 20.30) farà calare il sipario sulla regular season. Tre giorni dopo (giovedì 13 maggio) è previsto l’avvio di playoff. Con tre vittorie su tre, Brindisi, distante quattro punti dall'Olimpia Milano, arriverebbe alla poule scudetto da capolista. Per il secondo posto sarebbe sufficiente vincerne almeno una. In caso di trittico negativo, invece, nella peggiore delle ipotesi, la Happy Casa potrebbe chiudere quinta. Davvero un peccato che il Covid abbia complicato maledettamente i piani della Stella Del Sud, proprio al momento clou di una stagione da favola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy Casa, il Covid allenta la presa: recuperati altri 4 giocatori

BrindisiReport è in caricamento