rotate-mobile
Sport

Regata Brindisi-Corfù: linea di partenza raggiungibile in bus o in bicicletta

Il Circolo della Vela mette a disposizione uno shuttle per raggiungere la diga di Punta Riso e assistere da vicino alla partenza della regata internazionale Brindisi-Corfù, prevista per l'11 giugno. Non solo, per l'occasione è stata anche organizzata una ciclo passeggiata che dal lungomare Regina Margherita giungerà fino alla linea di partenza

BRINDISI – Il Circolo della Vela mette a disposizione uno shuttle per raggiungere la diga di Punta Riso e assistere da vicino alla partenza della regata internazionale Brindisi-Corfù, prevista per l'11 giugno. Non solo, per l’occasione è stata anche organizzata una ciclo passeggiata che dal lungomare Regina Margherita giungerà fino alla linea di partenza situata nel porto esterno: posizione che non agevola una massiccia partecipazione di pubblico.

“Unico luogo a strettissimo contatto con le barche – si legge in una nota stampa del Circolo della Vela -  è la Diga di Punta Riso, ma non è percorribile in auto o motocicletta, è lunga 2700 metri e altri tre o quattrocento metri bisogna percorrere sulla Diga di Bocche di Puglia che la precede. Molti sono scoraggiati, perché l’imbocco di questo percorso si trova all’inizio della litoranea nord, lontano dal centro cittadino.”

Per questo sono state concepite le due iniziative. “Un bus urbano – si legge ancora nella nota del Circolo - farà la spola tra il parcheggio esterno al Marina di Br-Corfù 2013 - Partenza-2Brindisi, dove si può lasciare l’auto senza problemi di spazi, e la testata della diga di Punta Riso, dove si trova solitamente la boa di contro-starter. Il pubblico sarà a poche decine di metri dalla flotta in partenza. Le corse della navetta cominceranno alle 11,30 e si protrarranno sino alle 13, ora del via. L’utilizzo della navetta è stato consentito in via eccezionale da Capitaneria di Porto e Autorità Portuale”.

E poi vi è la seconda opzione, quella della ciclo passeggiata. “Chiunque lo desideri – fa sapere il Circolo della Vela - può percorrere le due dighe in bicicletta, sia autonomamente che in gruppo. In quest’ultimo caso, il Circolo della Vela Brindisi assieme alle associazioni di cicloamatori della città ha organizzato ‘Ride slow, sail fast – Ciclopasseggiata di benvenuto’ , che prevede un raduno sotto la scalinata di Virgilio, sul lungomare Regina Margherita, alle 11,30. La partenza è per le ore 12, e l’arrivo sulla diga è previsto per le 13, in tempo per lo start della regata”.

Queste non saranno le uniche novità della 29esima edizione della regata internazionale.  “Oltre al già annunciato concorso fotografico Instagram, e all’organizzazione della partecipazione del pubblico al via della Brindisi-Corfù 2014, il Circolo della Vela Brindisi – si legge nella parte finale del comunicato - ha in programma altre iniziative per coinvolgere ancor più la città e il territorio nell’evento, in fase di perfezionamento, che saranno comunicate nei prossimi giorni”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regata Brindisi-Corfù: linea di partenza raggiungibile in bus o in bicicletta

BrindisiReport è in caricamento