Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

La Fin provinciale fa sapere: "Riaperta da venerdì la piscina Parodo"

Si è risolta positivamente l’incresciosa situazione in cui, da settimane, versava la piscina della Marina Militare di via Ciciriello. Dopo la chiusura forzata dovuta al taglio della fornitura elettrica

BRINDISI - Si è risolta positivamente l’incresciosa situazione in cui, da settimane, versava la piscina della Marina Militare di via Ciciriello. Dopo la chiusura forzata dovuta al taglio della fornitura elettrica, a causa di un contenzioso di 20 milioni di euro tra Enel, Marina Militare e Ministero della Difesa, da ieri le società di nuoto e salvamento hanno potuto riprendere le normali lezioni.

“Abbiamo rischiato di dover saltare un’intera stagione di allenamenti - dichiara al telefono di BrindisiReport.it Gino Cavaliere, presidente provinciale Fin (Federazione italiana Nuoto) - ma grazie all’impegno delle parti in causa il problema è stato risolto, società ed atleti potranno riprendere l’attività sportiva”.

Fiat lux, verrebbe da dire rispolverando il Vecchio Testamento. “Già dal 27 Febbraio, Enel ha ripristinato gli allacci della fornitura elettrica e dopo qualche giorno, per i dovuti esami sulla qualità dell’acqua, da ieri, venerdì 6 Marzo, i cancelli della struttura sono riaperti - continua Cavaliere - voglio sottolineare l’importanza dell’impegno messo dai responsabili della Marina, grazie al loro continuo lavoro abbiamo potuto superare questa impasse che, ricordiamolo, ha interessato tutto il territorio nazionale”.

Sono decine e decine gli impianti, sportivi e non, che hanno dovuto fare i conti con questa situazione, la piscina “G. Parodo” è una delle poche ad aver potuto riprendere le attività in così poco tempo. “La cosa più importante sono gli atleti, non sarebbe stato giusto negare loro un’intera stagione di allenamenti; questa è la mia soddisfazione” conclude il segretario provinciale Fin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fin provinciale fa sapere: "Riaperta da venerdì la piscina Parodo"

BrindisiReport è in caricamento