Sport

Classe Laser: ricomincia Leuca la preparazione dei giovani timonieri del Cv Brindisi

Ricomincia, dopo la pausa di agosto, l'attività di preparazione della squadra Laser del Circolo della Vela Brindisi. Il gruppo dei più giovani delle specialità Radial e 4.7 si è trasferito a Santa Maria di Leuca assieme all'istruttore federale Mauro De Felice, per uno stage di allenamento in mare aperto di una settimana, assieme ai giovani atleti della Scuola Vela Smarè

BRINDISI – Ricomincia, dopo la pausa di agosto, l’attività di preparazione della squadra Laser del Circolo della Vela Brindisi. Il gruppo dei più giovani delle specialità Radial e 4.7 si è trasferito a Santa Maria di Leuca assieme all’istruttore federale Mauro De Felice, per uno stage di allenamento in mare aperto di una settimana, assieme ai giovani atleti della Scuola Vela Smarè, che ospita il team brindisino nello spirito della stretta collaborazione che vede lo stesso CV Brindisi e le scuole vela di alcuni circoli del Salento impegnati in una stretta sinergia per la formazione dei nuovi timonieri, proprio nelle classi Laser e Optimist.  Lo scorso inverno, è stato il CV Brindisi a ospitare imbarcazioni e atleti salentini, per i mesi di allenamento nello “Stadio del Vento”.

La settimana salentina dei ragazzi del Cv Brindisi è cominciata sabato 29 agosto a Tricase Porto, dove hanno partecipato ad una regata interclasse organizzata come ogni anno dalla locale sezione della Lega Navale Italiana. Nella classe Laser Radial è giunto secondo Gabriele Orlandini del CV Brindisi, quinto l’altro giovane laserista brindisino Gianluca Gioia. Gabriele Orlandini si è anche aggiudicato il trofeo “Giampiero Licignano” come migliore under 18 della regata, premio dedicato alla memoria di un giovanissimo timoniere della provincia di Lecce scomparso nel 2011, mai dimenticato dai compagni, dal suo circolo, e dagli agonisti Laser pugliesi oltre che dai suoi cari.

Gabriele Orlandini-3Nella classe 4.7 i brindisini Lorenzo Coppola, David Dell’Anna e Mario Gnoni si sono classificati settimo, ottavo e nono nella loro classifica. Nella stessa serata di sabato  i timonieri del Circolo della Vela Brindisi si sono trasferiti da Tricase Porto a Brindisi con le loro imbarcazioni, per alloggiare in una casa appositamente prenotata dall’istruttore, per trascorrere alcuni giorni di vita comune oltre che allenamento collettivo con i ragazzi di Smarè.

La settimana di Santa Maria di Leuca rientra in un nuovo progetto di preparazione presentato al presidente del Cv Brindisi, Teo Titi, e al direttore sportivo Marcello Pais, dallo stesso istruttore Mauro De Felice. Progetto che prevede anche la partecipazione ad alcune tappe del campionato nazionale Classe Laser, oltre che a tutte quelle del campionato zonale Puglia, che riprenderà il 27 settembre, e altri stage più brevi a Brindisi nel periodo –inverno-primavera con un istruttore federale specializzato nella Classe Laser.

Gianluca Gioia-2Mauro de Felice segue anche la squadra Optimist del Cv Brindisi, sta partecipando al campionato dell’VIII Zona Fiv ed ha già partecipato ad un raduno nazionale a Cervia all’inizio dell’estate. Infine, dopo il rientro da Leuca, per la prossima settimana il Cv Brindisi ha inoltre in programma l’ultima settimana dei corsi estivi di avviamento alla vela (gli altri si sono tenuti a luglio), e naturalmente la ripresa degli allenamento a Brindisi delle squadre Optimist e Laser (in quest’ultima rientreranno dopo la pausa di agosto anche gli agonisti più anziani) e le attività ordinarie della scuola vela federale, che si svilupperanno senza soste sino al prossimo mese di agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classe Laser: ricomincia Leuca la preparazione dei giovani timonieri del Cv Brindisi

BrindisiReport è in caricamento