menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa negli spogliatoi dopo la gara Allievi: stretta di mano fra i presidenti

I presidenti dell'Eurosport Accademy e della Futura Monteroni si sono incontrati in presenza del presidente regionale Figc

BRINDISI - Si è concluso con una simbolica stretta di mano l'incontro tra il Presidente del Comitato regionale Puglia della Lena Nazionale Dilettanti, Vito Tisci e i rappresentanti delle due società di settore giovanile Futura Monteroni ed Euro Sport Academy Brindisi coinvolte nell'episodio di violenza verificatosi mercoledì (1 novembre), a Monteroni di Lecce.

Così il Presidente Tisci ha ritenuto opportuno convocare i presidenti delle due società presso la delegazione provinciale Lnd di Lecce, al fine di censurare l'episodio di violenza e sensibilizzare le due società ad assumere un comportamento in linea con i valori più sani di questo sport a cominciare dalla prossima giornata di campionato, che – ironia della sorte – ripropone la stessa sfida nella categoria Giovanissimi regionali.
"Questi episodi rovinano il calcio – spiega Tisci – perché non hanno nulla a che fare con il fair play, il rispetto delle regole e degli avversari. Questo sport è aggregazione, sano agonismo, serve ad avvicinare le persone, non certo a perpetrare sentimenti di odio e violenza. Il calcio è una festa, non può essere tutto questo”. 

“Ho voluto questo incontro con le società per voltare pagina e dare un segnale forte, non certo per stabilire chi delle due abbia ragione. Giustizia sportiva e ordinaria faranno il loro corso, ma bisognava intervenire per ristabilire un clima sereno fra i protagonisti di questa triste storia”. 

“Durante il periodo natalizio – prosegue Tisci - organizzerò una giornata di formazione riservata agli allievi delle due squadre presso il nuovo Centro di Formazione Federale di Parabita. Penso che una chiacchierata con lo psicologo – conclude il numero uno del calcio pugliese – possa aiutare i protagonisti di questa vicenda a ritrovare la serenità e far giungere la quiete dopo la tempesta". 

Il presidente del Comitato Regionale Puglia Lnd, congiuntamente ai rappresentanti delle due società coinvolte, esprime solidarietà nei confronti dei ragazzi coinvolti nell'episodio di violenza, augurando loro una pronta guarigione. Intanto domenica, presso il campo comunale di Monteroni di Lecce, Tisci sarà presente alla gara dei Giovanissimi in programma alle 9.30 per constatare personalmente la volontà di voltare pagina dichiarata palesemente dai rappresentanti di entrambe le società. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento