Sport

Il ritorno dei Vogatori Remuri Brindisi, con un ottimo risultato

Gli atleti brindisini salgono sul podio del Trofeo dell’Adriatico 2021 dopo lo stop pandemico dello scorso anno

Terzo posto per i Vogatori Remuri di Brindisi alla XV edizione del Trofeo dell’Adriatico e alla XVIII edizione del Trofeo dei Gonfaloni tenutesi a Giovinazzo domenica 1 agosto all’interno nel 3° meeting nazionale del Csi. Sei gli equipaggi partecipanti: oltre ai Remuri, hanno preso parte alla manifestazione i padroni di casa e organizzatori della tappa ass. “Massimo Cervone – Giovinazzo”, Palio di Taranto, Città di Taranto, “La Ciurma” Vasto e una squadra in rappresentanza della città croata di Dubrovnik.

Il team brindisino, sotto la guida dello storico coach e presidente Franco Romanelli, ha realizzato un ottimo risultato alla luce delle difficoltà organizzative, del rinnovamento del team post pandemia e delle defezioni dell’ultimo momento (si è aggiudicato la prima manche di giornata gareggiando in inferiorità numerica).  Mauro De Bellis, Simone Falco, Antonio Romanelli, Ettore Scivales, Vincenzo Maggiore, Mirko Miglietta, Vito De Lorenzi, Michel Lepainteur, Vincenzo Romanelli, Marco Picoco sono i nomi degli atleti che, con passione e dedizione, hanno firmato l’ottimo piazzamento.

Il risultato di Brindisi è frutto di tanti sacrifici da parte di un gruppo che ringrazia sentitamente il porticciolo turistico Marina di Brindisi per la concessione dei posti barca e il Cantiere Danese per ospitare periodicamente la manutenzione delle lance in legno.  Il prossimo impegno è l’organizzazione del tradizionale Palio dell’Arca di San Teodoro a settembre che sarà dedicato proprio ai nuovi vogatori. Per chi volesse intraprendere l’attività agonistica o a conoscere il mondo della voga, può contattare il team attraverso i suo canali social ufficiali o scrivendo all’indirizzo mail vogatoriremuribrindisi@gmail.com.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno dei Vogatori Remuri Brindisi, con un ottimo risultato

BrindisiReport è in caricamento