rotate-mobile
Sport

Salto triplo: argento per Stefano Tarì ai mondiali indoor di Daegu

Il plurimedagliato atleta brindisino con la misura di 3,16 ha sempre avuto il secondo posto in mano, dovendosi arrendere solo al fuoriclasse svedese Mattias Sunneborn (13,59)

BRINDISI – Ennesima medaglia di una carriera ricca di successi per Stefano Tarì. L’atleta brindisino ha conquistato l’argento nel salto triplo M45 ai campionati del mondo di atletica leggera over 35 indoor di Daegu (Corea del Sud). Tarì con la misura di 3,16 ha sempre avuto il secondo posto in mano, dovendosi arrendere solo al fuoriclasse svedese Mattias Sunneborn (13,59).

Grande soddisfazione comunque per l’atleta brindisino, che si conferma fra i migliori al mondo nella specialità. Complessivamente la kermesse è stata ricca di successi per la spedizione azzurra, che ha portato a casa 10 ori, 18 argenti, 10 bronzi e un totale di 38 medaglie. Tanti piazzamenti sul podio quanti erano gli atleti: infatti complessivamente 38 azzurri hanno preso il via nella rassegna per una partecipazione ridotta, ma qualificata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salto triplo: argento per Stefano Tarì ai mondiali indoor di Daegu

BrindisiReport è in caricamento