Sport

Scarcella-Asd Brindisi: c'è la firma. E i provini del settore giovanile vanno avanti

Arriva la firma sul contratto per il bomber Salvatore “Sasa” Scarcella, colpo a sorpresa dell’Asd Brindisi. L’attaccante brindisino ha firmato in presenza del presidente del sodalizio biancazzurro, Lorenzo Manzo

Salvatore Scarcella e Lorenzo Manzo

BRINDISI – Arriva la firma sul contratto per il bomber Salvatore “Sasa” Scarcella, colpo a sorpresa dell’Asd Brindisi. L’attaccante brindisino ha firmato in presenza del presidente del sodalizio biancazzurro, Lorenzo Manzo, e del direttore generale, Mino Francioso, posando insieme a loro con la maglia per la V.

Nei prossimi giorni la società dovrebbe annunciare ulteriori arrivi, per un organico progettato con l’intenzione di disputare un campionato di Promozione (ammesso ovviamente che venga accolta la domanda di ripescaggio presentata dal Brindisi) da vertice. E contemporaneamente il club sta ponendo anche le basi del settore giovanile. E’ tutto pronto infatti  per il secondo turno dei raduni estivi dell’Asd Brindisi.

Forte del successo e dell’elevato numero di adesioni dei primi provini, la società scommette sul bis nelle prossime selezioni. Il 16 luglio inizieranno gli Juniores, lunedì 18 luglio sarà la volta degli Allievi e il 19 luglio concluderanno i Giovanissimi. 

Lo stage avrà luogo presso il precampo Fanuzzi dalle ore 17,00 alle 19,30 per tutte e tre le categorie. Saranno chiamati a partecipare i ragazzi selezionati in occasione dei raduni precedenti, ma anche tutti coloro i quali non hanno avuto possibilità di prendervi parte.

Le iscrizioni saranno aperte fino ai giorni previsti per le sedute e le modalità di adesione sono le seguenti : inviare un messaggio in privato al profilo Facebook AsdBrindisi Settore Giovanile, una e-mail all’indirizzo sgsstampaasdbrindisi@hotmail.com, oppure contattare il responsabile tecnico Antonio Barile al 3473358635. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarcella-Asd Brindisi: c'è la firma. E i provini del settore giovanile vanno avanti

BrindisiReport è in caricamento