rotate-mobile
Sport

Scherma: Andrea Annichiarico vola a Budapest per i campionati europei

L'allievo del maestro Antonio Muraglia del “Circolo della scherma Brindisi” è uno specialista del fioretto

BRINDISI - L’atleta Andrea Annicchiarico, allievo del maestro Antonio Muraglia del “Circolo della scherma Brindisi”, vola venerdì prossimo a Budapest per partecipare alla prima prova del Campionato Europeo nella specialità del fioretto maschile, gara per la quale sono stati convocati i migliori atleti del ranking nazionale.

Inizio entusiasmante quindi per l’atleta brindisino con l’esordio stagionale in una vetrina europea così importante alla quale, seguiranno le prove di Salonicco in terra greca e successivamente a Moedling in Germania, prova d’interesse nazionale nella quale sarà presente anche il commissario tecnico d’arma Andrea Cipressa.

“Andrea Annicchiarico, che dopo Budapest  nei due fine settimana successivi sarà impegnato a Como nella prima prova Open Assoluti e successivamente ad Ariccia per la prima prova Cadetti - dice il maestro Antonio Muraglia - occupa  già da tempo i vertici del ranking nazionale di categoria con ottimi piazzamenti nelle prove nazionali ed internazionali, come la prova disputata a Parigi nella stagione 2015 nella maratona internazionale di fioretto ove  è giunto alle semifinali piazzandosi  al 13° posto su 560 partecipanti”.

Nello scorso week end , intanto, si è aperta la stagione schermistica 2016 con la prova di qualificazione regionale di Spada maschile e femminile dove, al loro esordio nella specialità della Spada, hanno partecipato Nicolo’ Dimonte, Giada Giunta, Giulia Sportelli e Manuel Zinzeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma: Andrea Annichiarico vola a Budapest per i campionati europei

BrindisiReport è in caricamento