Scherma, campionati italiani U23: bronzo per Miriana Morciano

i sono svolti in questo weekend a Forlì i Campionati Italiani Under 23 che hanno visto la partecipazione per la Società Enel Scherma Lame Azzurre Brindisi Novoli, nella Spada maschile

BRINDISI - Si sono svolti in questo weekend a Forlì i Campionati Italiani Under 23 che hanno visto la partecipazione per la Società Enel Scherma Lame Azzurre Brindisi Novoli ,nella Spada maschile, Corrado Verdesca e Pietro Rinaldi; il primo ha sfiorato l’accesso al tabellone dei 32, mentre per Rinaldi la gara si è fermata ad un passo dalla finale dei primi 8, su ben 227 spadisti partecipanti da tutta Italia.

Ma le emozioni più forti arrivano dalla spada femminile dove Miriana Morciano, dopo una a dir poco strepitosa gara, ha egregiamente e meritatamente conquistato il podio con un meraviglioso 3° posto che riempie d’orgoglio e di soddisfazione il suo Maestro Flavio Zumbo e tutto lo staff tecnico della Enel Scherma Lame Azzurre Brindisi Novoli. Mariella Gigliola invece, nella stessa specialità, per un soffio non ha staccato il pass per il tabellone delle prime 16.

Un risultato eccezionale per Miriana Morciano, tanto atteso e finalmente raggiunto, frutto di impegno, dedizione, passione, voglia di non mollare mai e fiducia incondizionata negli anni. Grande la soddisfazione da parte di tutti, Maestri, Presidente e compagni di squadra, già pronti ad affrontare le prossime sfide in programma per la stagione agonistica in corso, come la Prova Gpg Under 14 a Vercelli e il Circuito Europeo Under 23 a Busto Arstizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ultimo saluto a "Donna Jolanda" tra lacrime e lunghi applausi

  • Morta la mamma di Albano Carrisi, la sua "origine del mondo"

  • I fratelli Gargarelli di Brindisi conquistano la finale di Tu sì que vales

  • Ciao Grazia, mamma coraggiosa: borsa di studio per i suoi due bimbi

  • Assalto armato al bar: un cliente dà l’allarme, banditi subito circondati

  • Bomba, sindaco firma ordinanza per evacuazione: denuncia per chi resta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento