Al via la seconda edizione del Trofeo studentesco di corsa campestre

Si svolgerà lunedì 13 gennaio 2020 alle ore 9:00, presso il campo di tiro a Volo Diana in contrada Caniglie a Francavilla Fontana

Foto di archivio

BRINDISI - L’associazione sportiva Imperiali Atletica, con la collaborazione dell’Ufficio scolastico e del comitato provinciale della Fidal di Brindisi, organizza la seconda edizione del Trofeo studentesco di corsa campestre, che si svolgerà lunedì 13 gennaio 2020 alle ore 9:00, presso il campo di tiro a Volo Diana in contrada Caniglie a Francavilla Fontana.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Francavilla Fontana, è un progetto pilota quasi unico in Italia, perché coinvolge e valorizza la partecipazione delle scuole secondarie di primo e secondo grado della città, avvicinando gli studenti alla pratica della corsa campestre e anticipandone di fatto, le fasi provinciali. Il II Trofeo Studentesco di corsa campestre assegnerà la vittoria alle due scuole di Francavilla che totalizzeranno il punteggio più alto.

“Dopo il grande successo che questo Trofeo ha riscosso lo scorso anno con la massiccia partecipazione dei ragazzi e delle ragazze di tutti gli Istituti scolastici, abbiamo riproposto con entusiasmo la seconda edizione, mantenendo fermi i princìpi e le finalità dell’iniziativa. Il nostro obiettivo è quello infatti di dare alla scuola uno strumento di promozione sportiva, che privilegi la partecipazione e non già la selezione - afferma Piero Incalza (Direttore Tecnico della Imperiali Atletica e nella delegazione dei Giochi Olimpici di Rio 2016). Aspetti organizzativi ed economici tendono a restringere il coinvolgimento degli alunni alle sole attività di Istituto – continua Incalza - ed inoltre l’accesso ai Campionati Studenteschi è sempre subordinato ad una selezione di pochissimi partecipanti. Con questa proposta si è voluto togliere ogni vincolo, lasciando libere le scuole di partecipare con un numero illimitato di studenti e restituendo alla Scuola il suo ruolo formativo ed educativo, spingendo i ragazzi a conoscere l’atletica, a muoversi, ricavandone benessere fisico e mentale”.

Giacomo Leone, ex maratoneta azzurro, vincitore della Maratona di New York, ora Presidente regionale Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera), dichiara che “Questa iniziativa è appoggiata con entusiasmo dalla Fidal perché connette il mondo della scuola con quello dell’atletica, dando la possibilità a tutti i ragazzi e alle ragazze di misurarsi nella corsa campestre, magari facendo emergere un talento naturale che ognuno di loro potrebbe non sapere di avere. In questo clima festoso e partecipato, ognuno si misurerà con se stesso e con gli altri, probabilmente per la prima volta nella corsa”.

Il percorso è stato disegnato da Ottavio Andriani (insieme a Giacomo Leone, atleta francavillese Olimpico di maratona). “La corsa nei prati rappresenta per i ragazzi un ritorno all’antico. Non ci sono ritmi prestabiliti da rispettare ed il cronometro lascia il posto al confronto ed alla sfida individuale. Un riappropriarsi di quel senso di libertà che rappresenta l’essenza stessa dello sport. Proprio per questo abbiamo disegnato un tracciato semplice e pianeggiante, riducendo al minimo le asperità del terreno e rendendo omogeneo il fondo. L’allestimento tecnico del percorso contribuirà ad arricchire qualitativamente la manifestazione e sarà un bel colpo d’occhio anche per il pubblico presente oltre che per i ragazzi impegnati in gara.” dice Ottavio.

“Vogliamo ringraziare i Dirigenti Scolastici e i colleghi di Educazione Fisica - le parole del vicepresidente di Imperiali Atletica Alfredo Ciracì - che hanno subito aderito all’iniziativa e si sono adoperati per far conoscere il progetto e reclutare e preparare il maggior numero di alunni a questa prova impegnativa. Un altro sentito ringraziamento va al Comune di Francavilla Fontana per aver patrocinato l’evento, ai dirigenti provinciali e regionali Fidal per aver sostenuto e promosso l’iniziativa e non da ultimo ai collaboratori della nostra associazione sportiva Imperiali Atletica, per aver contribuito fattivamente alla realizzazione della manifestazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Consiglio regionale: cinque eletti in provincia di Brindisi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento