menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Servono mille euro per un arco: "Aiutiamo Giuseppe a coltivare il suo sogno"

Lanciata una raccolta fondi per un 14enne di Ceglie Messapica che a causa di un intervento al cuore può praticare solo la disciplina sportiva del tiro con l'arco, ma non può permettersene uno professionale

CEGLIE MESSAPICA - Ci sono 61 giorni di tempo per raccogliere mille euro. Tanto costa un arco che permetterebbe a Giuseppe, un 14enne di Ceglie Messapica, di continuare a coltivare le sue straordinarie doti da arciere. Il tiro con l’arco è l’unica attività sportiva che Giuseppe può svolgere. Un intervento molto rischioso al cuore gli impedisce infatti di praticare qualsiasi disciplina che comporti uno sforzo fisico. 

Ma un giorno, assistendo per caso agli allenamenti di un amico, la sua vita è stata illuminata da una grande passione verso una disciplina nobile e antica come il tiro con l’arco.

Per Giuseppe questo non è solo uno sport ma significa entusiasmo per la vita, per lo studio (i suoi voti sono migliorati da quando pratica attività sportiva), lo sport gli ha permesso di instaurare ottime relazioni e amicizie ma cosa più importante lo sport gli ha donato unsognoda inseguire con tutte le sue forze. “Io voglio tirare! questo sport fa parte di me”, sostiene Giuseppe, che dopo pochi mesi di allenamenti si è classificato alla nazionali mostrando grandi qualità, dedizione, abnegazione e un talento fuori dal comune.

L’arco con cui Giuseppe si allena però solo un prestito, donato da persone che credono molto nelle sue capacità, ora per andare avanti ha bisogno di un arco suo. L’arco in questo sport diventa parte dell’atleta, uno strumento perfetto e talmente personale che non può essere usato in prestito, deve essere tuo per rendere al meglio.

Giuseppe è anche mancino quindi ha bisogno di un arco ancora più particolare. Per questo è stata aperta una raccolta fondi attraverso il sito internet www.produzionidalbasso.com, rilanciata anche dal blog Cronache e cronachette di Ceglie Messapica di Stefano menga. Clickando su questo link è possibile dare il proprio contributo per raggiungere la fatidica soglia dei mille euro.

Ci sono 61 giorni di tempo per farlo. Dopo di che la raccolta fondi verrà interrotta. Può bastare un piccolo contributo da parte di tanti per aiutare un ragazzo che hai già combattuto molto ad imparare come lo sport ti possa far sognare, aiutiamo a sentire quell’adrenalina e quella gioia che solo lo sport ti può donare, aiutiamolo a diventare un uomo migliore grazie allo sport.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento