Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Si chiude con tre arrivi e due partenze il mercato di riparazione del Football Brindisi

BRINDISI – Il mercato del Football Brindisi si è chiuso con tre nuovi arrivi e due partenze. Sono stati tesserati l’attaccante Antonio Caputo, classe 1991, proveniente dal Chiaravalle (Eccellenza calabra), figlio di Piero Caputo, componente dello staff del Brindisi, il centrocampista difensivo Santo Finocchiaro, classe 1990, proveniente dal Gaeta, serie D, girone H, e la punta centrale Gianfranco Caggianelli, classe ‘90, proveniente dal Barletta.

BRINDISI - Il mercato del Football Brindisi si è chiuso con tre nuovi arrivi e due partenze. Sono stati tesserati l'attaccante Antonio Caputo, classe 1991, proveniente dal Chiaravalle (Eccellenza calabra), figlio di Piero Caputo, componente dello staff del Brindisi, il centrocampista difensivo Santo Finocchiaro, classe 1990, proveniente dal Gaeta, serie D, girone H, e la punta centrale Gianfranco Caggianelli, classe '90, proveniente dal Barletta.

Hanno cambiato casacca il centrocampista Lorenzo Gelfusa, ceduto in prestito al Gaeta. Seconda divisione girone B, e Adelio Cerbone che ha raggiunto l'accordo economico con il Giulianova. Tutti gli altri restano a carico delle casse del Brindisi nonostante siano fuori rosa da qualche tempo. La squadra, intanto, oggi farà un altro turno di riposo. Riprende domani pomeriggio. Quindi doppia seduta di allenamento giovedì e venerdì e sgambata in famiglia sabato mattina. E poi tutti a casa per il riposo dato che domenica il campionato è fermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiude con tre arrivi e due partenze il mercato di riparazione del Football Brindisi

BrindisiReport è in caricamento