menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rino Di DOnna all'età di 2' anni, in basso RIno Di Donna è il secondo accovacciato da sinistra in una formazione della Brindisi Sport del secondo dopo guerra

Rino Di DOnna all'età di 2' anni, in basso RIno Di Donna è il secondo accovacciato da sinistra in una formazione della Brindisi Sport del secondo dopo guerra

Si è spento Rino Di Donna: leggendario portiere della Brindisi Sport

Di Donna è morto all'età di 93 anni. Ha difeso la porta del Brindisi fra gli anni '40 e '50. Viveva al rione Santa Chiara

BRINDISI – Si è spento oggi (9 aprile), all’età di 93 anni, Rino Di Donna, storico portiere del calcio brindisino. Di Donna era uno degli ultimi reduci dell’epopea della Brindisi Sport fra gli anni ’40 e gli anni 50’. Difese la porta biancazzurra nel periodo della seconda guerra mondiale.

RIno Di Donna è il secondo accovacciato da sinistra in una formazione della Brindisi Sport del secondo dopo guerra-2

Nel secondo dopoguerra fu uno dei protagonisti di uno leggendario campionato di Serie C che si concluse con il ripescaggio del Brindisi in serie B. Ma Di Donna l’anno successivo si spostò a San Pietro Vernotico, che all’epoca giocava nella terza serie.

Dopo aver militato per altre squadre, Di Donna negli anni ’50 torno al suo primo amore, il Brindisi. Fra i calciatori brindisini della sua generazione Di Donna era uno dei pochi ancora in vita. Da tempo viveva in viale Porta Pia, al rione Santa Chiara. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento