Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Squalifica ridotta a Florimbj. Non ci sarà col Campobasso

BRINDISI – Ridotta ad una giornata la squalifica a Carlo Florimbj, allenatore del Football Brindisi. La decisione è stata presa dallo stesso giudice sportivo che martedì scorso aveva inflitto al tecnico del Brindisi, colpevole di avere detto all’arbitro Bietolini di Firenze: “Occhio, in campo ci siamo pure noi”. La correzione ad una giornata di squalifica è intervenuta su segnalazione dell’avvocato Edoardo Chiacchio, legale del Football Brindisi.

BRINDISI - Ridotta ad una giornata la squalifica a Carlo Florimbj, allenatore del Football Brindisi. La decisione è stata presa dallo stesso giudice sportivo che martedì scorso aveva inflitto al tecnico del Brindisi, colpevole di avere detto all'arbitro Bietolini di Firenze: "Occhio, in campo ci siamo pure noi". La correzione ad una giornata di squalifica è intervenuta su segnalazione dell'avvocato Edoardo Chiacchio, legale del Football Brindisi.

"Trattandosi di provvedimento autonomo - fanno sapere dal Football Brindisi 1912 - non è stato necessario produrre appello dinanzi alla Corte di giustizia federale avverso la sanzione comminata dal giudice sportivo". Florimbj sconterà la giornata di squalifica domenica in occasione della gara tra Football Brindisi e Campobasso.

Oggi la squadra ha svolto il consueto allenamento con partitella in famiglia per oliare i meccanismi. Da una parte i titolari con Manoni al posto di Cejas, sull'altro versante tutti gli altri. Florimbj nel corso della partita ha fatto entrare anche quelli che solitamente mando in campo durante la gara: Matarazzo, Maiorino, Lispi. Manoni si è districato bene. Non ha ancora la condizione atletica ma è pur sempre un giocatore d'esperienza e se sarà necessario Florimbj lo manderà in campo.

Cejas non ha giocato ma ha recuperato la botta alla coscia ricevuta nella gara contro l'Aversa. Da ieri ha ripreso ad allenarsi. Domani potrebbe aggregarsi al gruppo, primo passo verso il suo impiego domenica. Comunque al momento non dovrebbe giocare, ma è troppo presto per dirlo perché sino a domenica ci sono tre giorni in più per rimettersi completamente in sesto. Altrimenti c'è Manoni. Nessun giocatore è indispensabile. In una rosa ampia come quella che il presidente Vittorio Galigani ha messo a disposizione di Florimbj ci sono le soluzioni per ogni eventuale problema.

"Non ci dobbiamo illudere - ha rimarcato l'allenatore ai suoi giocatori in questi giorni - di avere di fronte una squadra debole, remissiva. Il Campobasso è come tutti gli altri avversari: una squadra da rispettare e affrontare con determinazione e concentrazione". Domani il Brindisi si allenerà nel pomeriggio. Quindi nuovo allenamento sabato mattina e quindi tutti in ritiro nell'Hotel Internazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Squalifica ridotta a Florimbj. Non ci sarà col Campobasso

BrindisiReport è in caricamento