Sport

Taekwondo: bronzo per Mattia Martina ai campionati italiani

Ancora una medaglia per l'atleta dell'Asd Pantere Nere di Brindisi, frenato da una influenza che lo ha colpito alla vigilia della manifestazione svoltasi a Olbia

BRINDISI – Ancora una medaglia per Mattia Martina. La punta di diamante dell’Asd Pantere Nere di Brindisi ha conquistato il bronzo in occasione dei campionati nazionali giovanili di taekwondo che fra ieri e oggi si sono svolti al Palaltogusto del Geovillage di Olbia. Il 15enne, seguito dall’allenatore/papà Massimiliano Martina, avrebbe potuto ambire un metallo più pregiato, se non fosse stato frenato da una influenza che in settimana gli ha impedito di allenarsi come avrebbe dovuto.

Nei quarti di finale, Martina non ha avuto difficoltà a battere Vincenzo Paciello (33-2, ko al secondo round). In semifinale, l’atleta brindisino ha fronteggiato il quotato Achille Cennami. La gara è stata a due volti. Nel primo round, Mattia ha fatto vedere tutte le sue qualità. Nel secondo round c’è stato un calo attribuibile alle precarie condizioni fisiche con cui Mattia, a causa dell’influenza, è arrivato a Olbia. Ad avere la meglio così è stato Cennami, che nel match successivo si è laureato campione d’Italia.

Nessun rimpianto, ad ogni modo, per Mattia, che anche oggi ha incassato i complimenti dei tanti tecnici presenti al Palaltogusto, oltre a quelli dello stesso Cennami. Si arricchisce così la bacheca di Martina, che dall’inizio del 2018 aveva già conquistato la medaglia d’oro all’Insubria Cup e l’argento ai campionati interregionali di Bari. E dalla prossima settimana Mattia tornerà ad allenarsi con la solita tenacia presso la palestra dell'Asd Pantere Nere situata nei seminterrati della scuola media Salvemini, per nuovi e prestigiosi traguardi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo: bronzo per Mattia Martina ai campionati italiani

BrindisiReport è in caricamento