Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Taekwondo, “Serbia Open 2017”: due brindisini della Gold Team in nazionale

Attilio Ventola ed Antonio Esposito, gli atleti brindisini della società Gold Team allenati dal maestro Marco Cazzato, sono stati convocati dalla nazionale italiana di Taekwondo

BRINDISI - Attilio Ventola ed Antonio Esposito, gli atleti brindisini della società Gold Team allenati dal maestro Marco Cazzato, sono stati convocati dalla nazionale italiana di Taekwondo per prendere parte al torneo G1 ,“Serbia Open 2017”, nella città di Belgrado, uno dei principali tornei in Europa, classe G1, che permette di acquisire punti ranking agli atleti nella classifica mondiale. Punti che serviranno poi per le qualificazioni olimpiche, una competizione molto ambita dai team nazionali e dai maggiori club europei i quali schiereranno gli atleti più forti del panorama internazionale.

Attilio Ventola, classe seniores, disputerà la gara nella categoria dei 74 kg, la stessa categoria che gli ha permesso il bronzo agli ultimi campionati europei di Sofia. Antonio Esposito, classe juniores, gareggerà nella categoria dei 68 kg. Per Antonio si tratta della prima competizione in maglia azzurra. 

I due giovani atleti partiranno il 6 di ottobre e raggiungeranno il centro olimpico di Roma, Acqua Acetosa, per eseguire gli allenamenti di rifinitura e preparare al meglio la gara, dopodiché, la rotta sarà per Belgrado il 13 di ottobre.

Tutta la Gold Team, squadra oramai ai vertici nazionali da più anni, augura ai propri atleti un grosso in bocca al lupo con l’augurio di conquistare una medaglia ed onorare la propria città, oltre che a proseguire un percorso di successi con la nazionale italiana che ha creduto nelle loro capacità inserendoli in un percorso di crescita personale e sportiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo, “Serbia Open 2017”: due brindisini della Gold Team in nazionale

BrindisiReport è in caricamento