Sport

Taekwondo: Spinosa sulle tracce di Carlo Molfetta. A 17 anni oro tricolore

La stessa palestra in cui è cresciuto il campione olimpico Carlo Molfetta, la New Marzial di Mesagne, adesso sforna un altro campione di taekwondo. Si tratta del 17enne Davide Spinosa, fresco vincitore del titolo italiano nella categoria - 68 chilogrammi, in occasione dei campionati tricolore dello scorso fine settimana

MESAGNE – La stessa palestra in cui è cresciuto il campione olimpico Carlo Molfetta, la New Marzial di Mesagne, adesso sforna un altro campione di taekwondo. Si tratta del 17enne Davide Spinosa, fresco vincitore del titolo italiano nella categoria – 68 chilogrammi, Davide Spinosa insieme al maestro Robeerto Baglivo-2in occasione dei campionati tricolore che lo scorso fine settimana si sono svolti al PalaTrincone di Pozzuoli (nella foto a destra, Davide Spinosa insieme al maestro Roberto Baglivo).

In finale, Spinosa ha affrontato Claudio Treviso (Gruppo sportivo Esercito),  con il quale ha dato vita all’incontro più spettacolare della kermesse. Dopo aver recuperato lo svantaggio dal 3-5 a favore di Treviso, il mesagnese si è portato sul 6-6 per poi chiudere a proprio favore l’incontro con uno spettacolare calcio al volto che gli è valso un golden point da tre punti e il titolo di campione italiano. Spinosa era seguito dal maestro Roberto Baglivo: lo stesso che ha allevato Carlo Molfetta, oro a Londra 2012.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo: Spinosa sulle tracce di Carlo Molfetta. A 17 anni oro tricolore

BrindisiReport è in caricamento