menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taekwondo, svolti gli esami di Poom e Dan prima sessione invernale

Ha superato brillantemente gli esami di cintura nera 1° Poom Giorgia Natale; gli atleti: Mauro Giuseppe Albanese, Federico Mevoli e Davide Tasco quelli per 2° Poom ed Elisa Maria Cassiano quello per 3° Poom

BRINDISI - Il 18 ottobre scorso presso il “Palacarrassi” di Bari, si sono svolti gli esami per il passaggio di cintura nera e Dan della prima sessione invernale (la prossima a dicembre), riservati agli atleti (circa 60 iscritti), delle società pugliesi iscritte alla Fita (Federazione italiana taekwondo), sostenuti alla presenza della commissione regionale.

Il tutto si è svolto sotto l’attenta sorveglianza degli addetti al controllo, facendo rispettare  le disposizioni previste dal Decreto del Consiglio dei Ministri, per permettere agli atleti di svolgere gli esami in tutta sicurezza al fine  evitare il contagio da covid-19. Gli esami sono stati divisi in gruppi: 1° gruppo agli atleti che sostenevano gli esami per cintura nera e Poom (grado della cintura nera riservata agli atleti al di sotto dei 15 anni);  2° gruppo gli atleti per acquisire il 2° Dan e Poom; 3° gruppo gi atleti per il 3° Dan  Poom.

Ha superato brillantemente gli esami di cintura nera 1° Poom Giorgia Natale; gli atleti: Mauro Giuseppe Albanese, Federico Mevoli e Davide Tasco quelli per 2° Poom ed Elisa Maria Cassiano quello per 3° Poom.

In 43 anni di insegnamento 312 allievi del maestro Cosimo Spinelli, hanno raggiunto il grado di cintura nera. Di questi ottantacinque il 2° Dan 7 il 3° Dan e cinque il 4° Dan. Dodici hanno preso la qualifica di Allenatore e quindici quella di arbitro;  55 sono i titoli di Campione Italiano, conquistati dai suoi atleti.

I risultati più prestigiosi per Spinelli sono stati quelli di aver vinto i titoli di: vice campione del Mondo master; vice campione Europeo Master; due volte il “Torneo dei Campioni”; cinque volte Campione Internazionale; cinque volte Campione Italiano; sedici volte Campione Interregionale, Stella di bronzo Coni al Merito Sportivo e Medaglia d’Oro Fita al Merito Tecnico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento