Sport

Taekwondo: un successo la 15esima edizione del "Memorial Ciullo"

Decine e decine di atleti under 12 hanno partecipato all'evento svoltosi domenica scorsa presso il PalaMelfi di via Ruta

Taekwondo, che passione, sarebbe bastato guardare gli Under 12 che hanno dato vita al "15° Trofeo Ivan Ciullo" per intuire quanto sia grande l'interesse dei ragazzi per questa antica e meravigliosa disciplina olimpica e lo si è visto domenica scorsa presso il Palazzetto dello Sport "F. Melfi". L'evento è stato organizzato dall'Asd Taekwondo "Pennetta Rosa.

Questa manifestazione, ha il fascino delle grandi competizioni e si conferma per il quindicesimo anno consecutivo, come successo di partecipanti, di grande dimostrazione di atletismo e tecnica, quale perfetta organizzazzione, il  tutto grazie anche alla collaborazione del Comitato Regionale FITa nella persona del Presidente Dott. Arch. Martino Montanaro che ha sponsorizzato l'evento con mega manifesti.

alcuni atleti della Pennetta Rosa-2

A dar vita a questa manifestazione, sono stati oltre ai nostri atleti, anche gli atleti delle seguenti società: Centro Taekwondo di Monopoli; A.S.D. Tkd di Massafra; A.S.D. Whang Team Mancarella di Monteroni; A.S.D. Taekwondo Team Siciliano di Nardò; Centro Olimpico TKD Nuzzo di S. Donaci e Cellino S. Marco; A.S.D. Taekwondo Benatti di Torchiarolo;  Zen Sport Center di Mesagne; Polisportiva Amicizia Taekwondo di S. Vito dei Nor.ni e Carovigno per un totale di circa 200 atleti partecipanti tutti affiliati alla Federazione Italiana Taekwondo.

Numeroso come sempre il pubblico che gramiva gli spalti in ogni ordine di posto il quale ha assistito all'esibizione dei ragazzi in Dobak (divisa bianca del TKD).

Spinelli con Martino Montanaro-2

Le gare sono state suddivise in fasce di età: prima fascia: 4 - 5 e 6 anni; seconda fascia: 7 - 8 e 9 anni; terza fascia 10 - 11 e 12 anni. I concorrenti si sono esibiti in percorsi misti e giochi di squadra. A fine gara, si è provveduto alla premiazione di tutti gli atleti partecipanti e delle rispettive società. Molti hanno visto come anche i piccolissimi atleti siano capaci di esprimersi con la opportuna coordinazione psico-motoria, agilità, il senso del proprio corpo, l'autostima e la personalità.

Perchè ogni bambino è seguito nell'importante e nello stesso tempo delicato lavoro di preparazione allo sport con la cura dovuta. Il Maesrtro Cosimo Spinelli, instancabile organizzatore tra l'altro, è l'unico in Puglia ad avere la specializzazione per "Allenamento Giovanile nel taekwondo" è il più anziano dei Maestro con il più alto grado  "8° Dan".

Presente alla manifestazione, la Sindaca di Brindisi Angela Carluccio la quale, ha voluto dare un  in bocca al lupo a tutti gli atleti ed  il benvenuto ai Maestri delle summenzionate società ed ai genitori dei mini atleti. Pertanto il summenzionato trofeo, si conferma così la manifestazione ben riuscita, sostenuta dai genitori di Ivan, Angelo e Daniela Ciullo, da sempre vino allo sport brindisino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo: un successo la 15esima edizione del "Memorial Ciullo"

BrindisiReport è in caricamento