Taekwondo, Torneo internazionale Insubria: oro per Carlo Rosato

Prestigioso risultato per il giovane atleta del team Benatti, accompagnato al Palayamamay di Busto Arsizio dal maestro Luigi Benatti

Il Team Benatti di Torchiarolo, diretto dal maestro Luigi Benatti, ha conquistato una medaglia d’oro, con il promettente Carlo Rosato, in occasione del Torneo internazionale “Insubria Cup” che si è svolto lo scorso fine settimana al Palayamamay di Busto Arsizio (Varese). Si tratta di uno dei più importanti appuntamenti dell’anno del taekwondo, se si considera che dal prossimo anno lo stesso torneo diventerò un evento G1, ossia una gara valevole per l’assegnazione del punteggio necessario per la qualificazione olimpica. 

Alla competizione erano presenti 195 società provenienti da 9 nazioni differenti (Italia, San Marino, Lussemburgo, Austria, Francia, Svizzera, Croazia, Grecia, Slovenia) per un totale di 1239 iscritti.

Il Team Benatti diretto dal M°Luigi Benatti (cintura nera 6° dan) era presente con Carlo Rosato e Francesco Caiulo. Quest’ultimo si è fermato alle eliminatorie contro la Francia. Rosato ha portato a casa l’ennesima medaglia d’oro, battendo in categoria, oltre agli italiani, anche la Grecia e la Francia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento