Mercoledì, 17 Luglio 2024
Sport

Tennis: la Pennetta si arrende alla Jankovic e saluta il Foro Italico di Roma

Stop per Flavia Pennetta che esce di scena negli ottavi di finale del torneo Wta Premier di Roma. La tennista brindisina si è arresa a Jelena Jankovic, numero 8 del ranking mondiale, con il punteggio finale di 6-2/6-3 in meno di un'ora e mezzo di gioco

ROMA - Stop per Flavia Pennetta che esce di scena negli ottavi di finale del torneo Wta Premier di Roma (2.440.070 dollari, terra). La tennista brindisina si è arresa  a Jelena Jankovic, numero 8 del ranking mondiale, con il punteggio finale di 6-2/6-3 in meno di un’ora e mezzo di gioco. Flavia ha sofferto molto sul proprio servizio: è riuscita a tenere una sola volta la propria battuta, sfruttando, peraltro, l’unica palla game di tutto il match e conquistando solo 11 punti, 5 nel primo set e 6 nel secondo.

Nel primo set la Jankovic épartita bene, ma la Pennetta è riuscita a difendersi, anche se con notevoli difficoltà nella battuta. Nei sei giochi sono stati cinque i break, prima della serba e poi l’immediato controbreak della brindisina. A partire dal sesto game, la Jankovic, sul punteggio di 3-2 in proprio favore, ha incrementato il suo vantaggio e Flavia non è riuscita più a starle dietro cedendole il parziale per 6 a 2. 

Nel secondo set la musica non é cambiata. La Jankovic immediatamente avanti per 2-0, ha avuto un attimo di cedimento consentendo  alla Pennetta di ribaltare il punteggio per 3-2 in suo favore. Un vantaggio che, però, è durato poco perché Flavia nel giro di qualche minuto ha perso nuovamente il controllo del match cedendo  la battuta a disposizione e subendo un parziale di quattro giochi consecutivi. Da quel momento non c'é stata più storia. La serba ha chiuso in cassaforte set e match per 6-3. 

La Pennetta, ha lasciato così, con l'amaro in bocca i campi del Foro Italico di Roma. Il sogno di un nuovo trionfo é sfumato. Del resto, per quanto in un match tutto può accadere, quella contro la Jankovic era un'impresa davvero durissima da realizzare. Una triste sconfitta per Flavia che proprio nei giorni scorsi aveva affermato: “Nessun torneo ha il fascino degli. Internazionali di Roma”. Adesso, non resta che incassare e andare avanti. Lei riuscirà a rialzarsi, come ha sempre fatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis: la Pennetta si arrende alla Jankovic e saluta il Foro Italico di Roma
BrindisiReport è in caricamento