Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Tennis: Palermo, la Pennetta perde in finale

PALERMO - Flavia Pennetta non riesce a fare il bis agli Open di Palermo. La vincitrice dell'edizione 2009 ha conquistato la finale ma si è è fermata di fronte a Kaia Kanepi, venticinquenne di Tallin, in Estonia, che con la vittoria sulla brindisina si è aggiudicato il primo torneo Wta della sua carriera.

Flavia Pennetta

PALERMO - Flavia Pennetta non riesce a fare il bis agli Open di Palermo. La vincitrice dell'edizione 2009 ha conquistato la finale ma si è è fermata di fronte a Kaia Kanepi, venticinquenne di Tallin, in Estonia, che con la vittoria sulla brindisina si è aggiudicato il primo torneo Wta della sua carriera. Ha chiuso la partita con Flavia in un'ora e ventuno minuti con il risultato di 6/4 6/3. "Complimenti a Kania - ha detto Flavia durante la premiazione -. Ha vinto meritatamente".

Flavia Pennetta era partita molto bene. Si è portata sul due-a-zero ed ha avuto la palla per il tre-a-zero. Ha recuperato subito dopo chiudendo a suo favore il quarto gioco. Da quel momento, sul 3-1, la giocatrice brindisina ha perso di smalto, poca spinta nelle gambe, probabilmente per la fatica accumulata nel corso della settimana, ed ha lasciato andare il gigante di Tallin. Gioca bene, ha una palla pesante, ma è anche vero che è Flavia a lasciarla andare. A questo si è aggiunto un pizzico di fortuna nel trovare traiettorie impossibili, ed è chiaro che ha potuto chiudere la prima partita con un insperato 6-4.

Nel secondo set è stato un continuo rincorrere di Flavia alla estone. La brindisina non riusciva a tenere il servizio mentre l'avversaria aveva preso fiducia nelle possibilità di vincere il primo torneo Wta della sua carriera e si è portata subito sul due-a-zero. Flavia Pennetta ha reagito. 2-1, 3-1, 3-2. Sembrava che stesse rientrando in partita e che probabibilmente poteva vincere per il secondo anno consecutivo questi Open ai quali è ormai di casa: con quella di quest'anno sono dieci le edizioni a cui ha partecipato. Ma non ce l'ha fatta. Il pubblico l'ha sostenuta (c'erano anche tanti brindisini) ma non è riuscita a recuperare e la Kaneki si è aggiudicata il trofeo Snai.

Per l'estone, numero 38 del ranking Wta, questa vittoria è stato il coronamento di di un momento molto positivo: da aprile ha vinto trentuno incontri, perdendone quattro. Per Flavia invece questa è stata la ventesima finale giocata nel corso della sua carriera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis: Palermo, la Pennetta perde in finale

BrindisiReport è in caricamento