Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Terzo posto per la Ginnastica La Rosa al campionato italiano di B2

Terzo posto per l’Enel Ginnastica La Rosa Brindisi nel campionato italiano di serie B2 svolto a Perugia. Allenata da Barbara Spagnolo ed Erica Saponaro, la squadra brindisina era composta da Paola Marramaldo e Clelia Scialpi che, nonostante l’impegno di dover affrontare tutti i quattro attrezzi, hanno ottenuto un risultato importante

BRINDISI - Terzo posto per l’Enel Ginnastica La Rosa Brindisi nel campionato italiano di serie B2 svolto a Perugia. Allenata da Barbara Spagnolo ed Erica Saponaro, la squadra brindisina era composta da Paola Marramaldo e Clelia Scialpi che, nonostante l’impegno di dover affrontare tutti i quattro attrezzi, hanno ottenuto un risultato importante. 

In pedana 58 squadre provenienti da ogni regione d’Italia, con la squadra brindisina che riusciva ad ottenere il biglietto per le qualificazioni alla finale svolta poi domenica 24 maggio. Una prova non certo semplice, ma affrontata con una forte determinazione, compromesso solo da piccoli errori dettati soprattutto dalla inesperienza ed emozione.

Al termine della gara Brindisi otteneva così il quinto posto. Al rientro in Brindisi però, la società del presidente Antonio Spagnolo ha ricevuto una comunicazione quasi inaspettata: per un errore di battitura la squadra brindisina in realtà aveva ottenuto e conquistato il terzo posto. “Al di là dell’amarezza – spiega proprio il presidente - per non aver potuto partecipare alla cerimonia del podio, che spettava alle giovanissime ginnaste pugliesi, resta comunque la soddisfazione di società e staff, con l’augurio che questo risultato possa essere il primo di una lunga serie di risultati che si raggiungono solo e soltanto con serietà, impegno e sacrificio. Ci tengo comunque a sottolineare che sarà il presidente regionale della federazione, in occasione della visita del presidente nazionale, Riccardo Agabio, proprio a premiare le nostre atlete, il prossimo 3 giugno all’interno della nostra palestra. Concludo ringraziando il nostro sponsor Enel, i body Di Carla, il dottor Dino Furioso, le nostre fisioterapiste Rosy Laura, del laboratorio di terapia riabilitativa L.T.R , il dottor Mino Pica e tutti coloro che ci sostengono”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo posto per la Ginnastica La Rosa al campionato italiano di B2

BrindisiReport è in caricamento