menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mancarella al centro della foto

Mancarella al centro della foto

Tiro a volo, Mancarella oro europeo

BRINDISI – Ennesimo trionfo per Carlo Mancarella. Il talento brindisino del tiro al piattello si è aggiudicato il terzo titolo europeo consecutivo (sia nella competizione a squadre che in quella individuale), nella specialità della fossa olimpica.

BRINDISI - Ennesimo trionfo per Carlo Mancarella. Il talento brindisino del tiro al piattello si è aggiudicato il terzo titolo europeo consecutivo (sia nella competizione a squadre che in quella individuale), nella specialità della fossa olimpica. Inno di Mameli a Suhl, in Germania, dove sono in corso di svolgimento i campionati continentali di tiro al volo nelle categorie senior e juniores.

Questa, con ogni probabilità, è stata una delle ultime apparizioni di Mancarella da juniores. Il tiratore brindisino, infatti, compirà 20 anni, soglia minima per gareggiare fra i senior, fra 2 giorni. Ma prima di passare fra i "grandi", Carlo cercherà di salire sul gradino più alto del podio in occasione dei campionati mondiali juniores che fra poche settimane si svolgeranno a Lima, in Perù.

Mancarella sarà di certo uno dei protagonisti della competizione iridata. E l'ottima prestazione sfoderata a Suhl non ha fatto altro che accrescere le attese riposte nei suoi confronti. In Germania, Carlo, non ha tradito la minima emozione. L'azzurro si è imposto con il seguente punteggio: 118/125; 13/15, 14/15. Al secondo posto si è piazzato lo slovacco Filip Praj (120;12/15;12/15). La medaglia di bronzo è andata invece al serbo Nemania Smiljanic (120;11+1/15).

Nella gara a squadre, Carlo ha trionfato insieme a Meoni e Miotto con un ottimo 354/375. Domani, il brindisino farà da spettatore alle finali del "double trap". Domenica, rientrerà a Brindisi con la doppia medaglia al collo. Ma non c'è tempo per festeggiare. Già dalla prossima settimana, infatti, il poliziotto raggiungerà il campo di tiro "Spinella" di Torre Santa Susanna per preparare i campionati mondiali.

Lo scorso anno, in quel di Belgrado, Mancarella conquistò il titolo mondiale a squadre. Prima di passare ai senior, c'è da scommetterlo, Carlo darà il massimo per portare a casa l'unico tassello mancante della sua straordinaria carriera: la medaglia d'oro individuale. Una volta toltosi questo sfizio, Carlo potrà puntare verso nuovi orizzonti. Nel 2016, a Rio De Janeiro, si svolgeranno i giochi olimpici.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento