Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Mesagne

Torneo nazionale al Circolo tennis di Mesagne: spettacolo sulla terra rossa

Si è concluso giovedì, dopo 13 giorni di gara, il Torneo Nazionale di quarta categoria maschile e femminile sul rosso del Circolo tennis "De Guido" di Mesagne. Il torneo ha visto ai nastri di partenza ben 112 concorrenti: 99 uomini e 13 donne. A trionfare sono stati, nel tabellone degli NC Vittorio Pagliara del circolo ospitante, nel femminile Antonella Maci del C.T.Smash Torre S. Susanna

MESAGNE - Si è concluso giovedì, dopo 13 giorni di gara, il Torneo Nazionale di quarta categoria maschile e femminile sul rosso del Circolo tennis ”De Guido” di Mesagne. Il torneo ha visto ai nastri di partenza ben 112 concorrenti: 99 uomini e 13 donne. A trionfare sono stati, nel tabellone degli NC Vittorio Pagliara del circolo ospitante, nel femminile Antonella Maci del C.T.Smash Torre S. Susanna e, nel maschile Gianmarco Bonillo del C.T.Ostuni.

Il tabellone degli Nc è stato dominato da Vittorio Pagliara atleta del C.T.Mesagne, che, nell’incontro di finale, ha superato con un netto 6-3 6-1 il Il vincitore del singoloare maschile Gianmarco Bonillo del C.T. Ostuni-2rappresentante del C.T.Brindisi, Gianluca Romolaccio. Sia l’uno che l’altro, hanno disputato un grandissimo torneo rendendosi protagonisti di numerosi successi anche contro giocatori di classifica superiore. Inoltre, Pagliara è stato l’unico a strappare un set al vincitore assoluto del 4^ Cat. Gianmarco Bonillo.

Nella gara femminile non ci sono state sorprese sino alla finale, dove si sono affrontate le prime due teste di serie, la maestra del C.T. Smash Antonella Maci e Desirè Massari del C.T.Brindisi.

Il match tra le due atlete più forti del seeding è stato molto equilibrato, soprattutto nel primo set. Infatti, la tennista brindisina ha allungato sino al 53 nel primo parziale prima di subire la rimonta dell’esperta maestra Maci che riusciva a chiudere per 7 giochi a 5 il primo set. Subita la rimonta, la piccola Desirè (11 anni) subiva il contraccolpo psicologico cedendo abbastanza nettamente il secondo set. 7-5 6-2 il punteggio finale a favore della Maci.

Premiazione Torneo 4 Ctg -19 Marzo 2015 - 5-2Il tabellone maschile dei 4^ Categoria ha visto di fronte Gianmarco Bonillo, tarantino tesserato per il C.T.Ostuni e prima testa di serie, ed Armando Caforio, maestro del C.T.Mesagne, settimo favorito del seeding e autore dell’eliminazione del pescarese Lorenzo A.Miscia, numero due. L’andamento del match è stato da subito molto equilibrato con entrambi i giocatori che hanno tenuto il servizio sino al 43 quando Bonillo ha strappato il servizio al suo avversario. 

A questo punto c’era l’immediato contro break da parte di Caforio e si giungeva senza sorprese al tie brek. Durante il tie break Bonillo ha mostrato più freschezza e decisione rispetto al suo avversario riuscendo ad aggiudicarselo col punteggio di 7 punti a 4. Il secondo set, invece, ha avuto una storia completamente diversa rispetto alla prima frazione di gioco. Infatti, nei primi 8 games ci sono stati altrettanti breaks. Il set, e di conseguenza il match, si è deciso al nono game, quando Bonillo riusciva a tenere il servizio. Nel decimo gioco, ancora una volta, Caforio non riusciva a tenere il proprio turno di servizio e, dopo aver annullato ben 4 match points, si doveva arrendere al più giovane avversario con lo score di 7-6 6-4.

La manifestazione, che ogni anno annovera un numero sempre maggiore di iscritti, è stata portata a compimento in maniera impeccabile soprattutto grazie alla direzione dei giudici arbitri Luciano Caforio e Roberto Paiano e del direttore di gara Marcello Morobianco. La premiazione si è svolta alla presenza  dei neoeletti consiglieri del “De Guido”, Vito De Guido e Roberto Paiano. Domenica 15 marzo, infatti, si è tenuta la tornata elettorale per il rinnovo delle cariche sociali presso il sodalizio di Via Beato B. Longo: sono stati eletti consiglieri anche Carlo Epicoco, Adolfo Gemma, Damiano Pacciolla, Antonio Macchitella e Maria Concetta Volpe. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo nazionale al Circolo tennis di Mesagne: spettacolo sulla terra rossa

BrindisiReport è in caricamento