rotate-mobile
Sport

Tra Gibson ed Enel nessun ostacolo

BRINDISI - Ha fatto centro la più grande “gufata” europea partita da Brindisi con direzione Turchia, che ha soffiato sulla anticipata retrocessione della formazione turca del Trabzonspor, sconfitto dal Besiktas nell’ultima partita di campionato della scorsa settimana. Così ora non ci sono più ostacoli perché Jonathan Gibson, senza attendere la fine del campionato turco, possa prendere il primo aereo utile ed arrivare a Brindisi, alla corte di coach Bucchi, e probabilmente essere in campo già domenica prossima contro Bologna. Non c’è ancora la notizia ufficiale perché la società si esprime solo con comunicati stampa (in attesa l’informazione potrebbe chiudere), come espressamente dichiarato da Sante Puglisi nel corso dell’ultima conferenza stampa, ma sicuramente il giocatore potrebbe essere già in volo con direzione Brindisi.

BRINDISI - Ha fatto centro la più grande "gufata" europea partita da Brindisi con direzione Turchia, che ha soffiato sulla anticipata retrocessione della formazione turca del Trabzonspor, sconfitto dal Besiktas nell'ultima partita di campionato della scorsa settimana. Così ora non ci sono più ostacoli perché Jonathan Gibson, senza attendere la fine del campionato turco, possa prendere il primo aereo utile ed arrivare a Brindisi, alla corte di coach Bucchi, e probabilmente essere in campo già domenica prossima contro Bologna. Non c'è ancora la notizia ufficiale perché la società si esprime solo con comunicati stampa (in attesa l'informazione potrebbe chiudere), come espressamente dichiarato da Sante Puglisi nel corso dell'ultima conferenza stampa, ma sicuramente il giocatore potrebbe essere già in volo con direzione Brindisi.

L'accordo con il giocatore ed il suo procuratore Bill Mc Candless era stato raggiunto da tempo ma il top-secret della "triade" di Contrada Masseriola era stato spifferato dagli "007 turchi" che davano la trattativa per definita già dall'inizio di questo mese, con il vincolo di liberare il giocatore solo a campionato turco concluso. Da quel momento in poi la "gufata" è diventata d'obbligo perché l'Enel Brindisi non poteva attendere così tanto tempo avendo urgente necessità di inserire in squadra un giocatore di valore che andasse a coprire il ruolo di play-guardia, in grado di sostituire Renfroe e l'infortunato Hunter. Paradossalmente coach Bucchi avrà ora problemi di scelta avendo a disposizione Alex Renfroe rimesso a nuovo fisicamente e fresco di una super- prestazione da 40 punti e lode, che lo ha salvato da un probabile "taglio", e Jonathan Gibson che si presenta da point-guard di grande valore con "numeri" eccellenti.

Alto 188 centimetri Gibson, classe 1987, ha disputato nel massimo campionato turco con la maglia del Trabzonspor 29 partite, con un minutaggio medio - partita di 33 minuti, con una media di 19,9 punti (38,6% da due e 39,8% da tre), 83,9% nei tiri liberi e 3,7 assist per partita, valutazione di grande rilievo che hanno ben consigliato la società brindisina a tenere abbastanza riservata la trattativa fino alla conclusione. Per coach Bucchi si prospettano problemi di scelta fin da domenica prossima perché nel caso potesse schierare Gibson nel ruolo di guardia e confermare Renfroe come play dovrebbe rinunciare a Kostas Charalampidis che finirebbe in tribuna già al suo esordio.

Ma i play-off richiedono un'ampia disponibilità di giocatori in grado di coprire più ruoli senza creare squilibri tattici e la disponibilità di elementi esperti ed in grado di garantire un rendimento costante spesso risultano determinanti quando si è costretti a giocare partite di grande intensità a distanza di pochi giorni. Anche Hunter potrebbe aggregarsi alla squadra nei prossimi giorni ma non è possibile credere in un suo recupero tale da essere utilizzato nelle partite dei play off perché in tempi così brevi non potrà di certo recuperare il ritmo partita che in queste gare è solitamente infernale. Notizie confortanti giungono invece da Klaudio Ndoja che si sta allenando con scrupolosità e regolarità,nella speranza che possa tornare ad essere disponibile nel girone dei play off

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Gibson ed Enel nessun ostacolo

BrindisiReport è in caricamento