rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Trasferta di coppa facile per la Junior. Sabato il campionato

CASALGRANDE - La Junior Fasano supera il turno di Coppa Italia e si qualifica per i quarti di finale, dove affronterà a gennaio del 2011 la Intini Noci. 34-27 il risultato per i biancoazzurri contro lo Spallanzani Casalgrande, già regolato con ampio margine nella partita di andata in Emilia.

CASALGRANDE - La Junior Fasano supera il turno di Coppa Italia e si qualifica per i quarti di finale, dove affronterà a gennaio del 2011 la Intini Noci. 34-27 il risultato per i biancoazzurri contro lo Spallanzani Casalgrande, già regolato con ampio margine nella partita di andata in Emilia.

La Junior è scesa in campo in souplesse nel primo tempo, terminato con un solo gol di scarto per gli uomini di Dumnic (18-17). Più brillante la ripresa, giocata per lunghi tratti dai giovanissimi under del vivaio fasanese e nella quale la Junior ha scavato il solco finale di sette reti complice anche un calo degli avversari.

Esordio in gara ufficiale per il montenegrino Marko Bobicic, primo straniero tesserato per questa stagione. Ma non c'è tempo per festeggiare la qualificazione in Coppa: sabato prossimo comincia il campionato di serie A d'Élite e la Junior è chiamata a debuttare in trasferta di nuovo in Emilia sul campo del Secchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta di coppa facile per la Junior. Sabato il campionato

BrindisiReport è in caricamento